Giornata del mare: l’11 aprile a Civitavecchia con la sottosegretaria all’Istruzione Floridia e il comandante generale della Guardia costiera Carlone

Lunedì 11 aprile, al porto di Civitavecchia, a partire dalle 11, si svolgeranno le celebrazioni per la Giornata del mare. Per il ministero dell’Istruzione sarà presente la sottosegretaria Barbara Floridia e per la Guardia costiera il comandante generale del Corpo delle capitanerie di porto – Guardia costiera, ammiraglio ispettore capo Nicola Carlone.
Obiettivo della Giornata, istituita nel 2017 e inserita nell’ambito di RiGenerazione Scuola, il Piano del Mi per la transizione ecologica e culturale delle scuole, “diffondere la cultura del mare come risorsa di grande valore scientifico, ricreativo ed economico”, si legge in un comunicato, e promuovere “una cittadinanza del mare per studentesse e studenti, tutori della conservazione e della valorizzazione di un bene vitale per il pianeta e promotori della sua cultura”.
“Gli obiettivi del nostro Piano RiGenerazione Scuola sono in perfetta sintonia con i temi scelti per quest’anno dal concorso nazionale ‘La cittadinanza del mare’”, ha detto Floridia. “Portare l’educazione ambientale a scuola significa formare cittadini più consapevoli e fare un importante investimento sulla salvaguardia del nostro pianeta”.
All’evento di Civitavecchia, organizzato con il supporto della Regione Lazio, saranno presenti oltre trecento studentesse e studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado del Lazio che hanno partecipato al concorso nazionale “La cittadinanza del mare”, nato dalla collaborazione tra ministero dell’Istruzione Comando generale delle capitanerie di porto – Guardia Costiera. Durante le celebrazioni al terminal crociere “A. Vespucci”, studentesse e studenti dei licei musicali del mare, “Chris Cappel College” di Anzio e “Galileo Galilei” di Civitavecchia, eseguiranno brani musicali. Al termine dell’evento, nelle acque antistanti il porto di Civitavecchia, sarà tenuta una simulazione di “recupero uomo a mare” con motovedette, elicottero e aerosoccorritore della Guardia costiera.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy