Diocesi: Acireale, a Castiglione di Sicilia la festa della Madonna della Catena con il vescovo Raspanti

Sarà celebrata anche quest’anno a Castiglione di Sicilia, uno dei borghi d’Italia, la Madonna della Catena, patrona del paese dal 1602. Il programma dei festeggiamenti è condizionato dalle norme anti-Covid, ma non mancherà la fede dei tanti pellegrini che si recheranno dal simulacro della Madonna per pregarla. L’arciprete don Orazio Greco, con l’aiuto dei fedeli, ha organizzato la festa della seconda domenica di agosto in onore di Maria Ss.ma della Catena: dal 31 luglio si è recitato il novenario, sul sagrato e sulle scalinate della basilica della Madonna. Si concluderà con la Messa della vigilia, l’8 agosto, alle 19, al termine della quale sulle scalinate della basilica, si terrà un concerto omaggio alla Madonna della Catena da parte delle Corali Pellegrine di Trecastagni (Santuario) e Roccella Valdemone, assieme al coro parrocchiale.
Domenica 9 agosto, festa della Madonna della Catena, la Messa delle 19.30 sarà celebrata dal vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti. Durante la celebrazione sarà consegnato al presule il nuovo “Statuto della Commissione della Madonna della Catena” per riceverne l’Imprimatur.
La chiesa, attualmente chiusa per urgenti lavori di ristrutturazione, non sarà fruibile almeno fino a Pasqua dell’anno prossimo. Grazie al contributo 8xmille e la compartecipazione dei fedeli (su 100mila euro ne sono stati già raccolti 60mila) il restauro è iniziato a metà giugno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy