This content is available in English

Coronavirus Covid-19: Unione europea, mano tesa all’Italia. Lenarcic (Commissione), “contrastare epidemia a livello globale”

Foto SIR/European Commission

(Bruxelles) “Poiché i casi” di contagio da coronavirus “continuano ad aumentare, la salute pubblica è la priorità numero uno. Che si tratti di aumentare la prevenzione in Europa, in Cina o altrove, la comunità internazionale deve lavorare insieme. L’Europa è qui per svolgere un ruolo di primo piano”, afferma Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, in relazione alla diffusione del Covid-19.
Janez Lenarčič (nella foto sopra, e durante il punto stampa di questa mattina assieme alla commissaria Kyriakides), commissario per la gestione delle crisi e coordinatore europeo della risposta alle emergenze, a sua volta commenta: “Con oltre 2.600 vite già perse, non c’è altra scelta che prepararsi a tutti i livelli. Il nostro nuovo pacchetto di aiuti” (232 milioni di euro stanziati questa mattina) “sosterrà l’Organizzazione mondiale della sanità e indirizzerà i finanziamenti per garantire che i Paesi con sistemi sanitari più deboli non vengano lasciati indietro. Il nostro obiettivo è contrastare l’epidemia a livello globale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori