Mercoledì 23 Aprile 2014 
SIR - Servizio Informazione Religiosa
SIR - Religious Information Service
- Giovanni XXIII – Giovanni Paolo II -
UN VESCOVO E DUE PAPI /
I ricordi degli incontri con Roncalli e Wojtyla
Li ho ammirati per la loro pietà e umanità
14/04/2014
di Luigi Bettazzi
LO STORICO DI GIOVANNI XXIII /
La proposta di Alberto Melloni
Chiamiamolo
14/04/2014
di M. Michela Nicolais
LO STORICO DI GIOVANNI PAOLO II /
La riflessione di Andrea Riccardi
Ha fatto dei cristiani un popolo che non ha paura
14/04/2014
di Maria Chiara Biagioni
ESPLOSIONE DI CREATIVITÀ /
2popesaints: il social media planning per le canonizzazioni
Per catturare i giovani Angelo e Karol volano nei
22/04/2014
di Fabio Mandato
Quotidiano
Italiano
English
La Chiesa per la scuola
DOSSIER SIR /
Chiesa e scuola: futuro da vivere insieme
Approfondimenti, buone pratiche, news...
14/04/2014
BUONE PRATICHE /
Protagonisti gli studenti dell'Ipia di Miano
''Io non ci sto'': video anti camorra
05/04/2014
introduzione
di Gigliola Alfaro
BUONE PRATICHE /
L'esperienza al Bambino Gesù di Roma e Palidoro
I bambini scolari costretti in ospedale
02/04/2014
di Paola Scarsi
BUONE PRATICHE /
A Nola il Festival dei diritti dei ragazzi
La marcia
10/04/2014
di Gigliola Alfaro
BUONE PRATICHE /
La Settimana dell'Educazione di Trapani
La lumaca, metafora del sorpasso degli esclusi
09/04/2014
introduzione
di Gigliola Alfaro
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Mediacenter
Agensir.eu - Il sito d'informazione europea
Europe [FREE]

N. 30 del 18 aprile 2014

N. 30, April 18, 2014
Venerdì 18 aprile 2014
EDITORIALE
Commemorati a Strasburgo i cento anni della prima guerra mondiale
Gideon F. De Wit - Sir Europa
-
Venerdì 18 aprile 2014
VESCOVI EX-JUGOSLAVIA
La Conferenza episcopale "Cirillo e Metodio" mira a riorganizzarsi in 4 organismi diversi
-
Venerdì 18 aprile 2014
REPUBBLICA CECA
Concreta collaborazione tra Chiesa cattolica e agenzia nazionale per l'impiego
-
Venerdì 18 aprile 2014
PARLAMENTO UE
Con la plenaria di Strasburgo l'Emiciclo si scioglie. La parola ai cittadini
-
Venerdì 18 aprile 2014
EDITORIAL
Commemorations marking 100 years since WWI
Gideon F. De Wit - Sir Europe
-
Venerdì 18 aprile 2014
EX-JUGOSLAVIA BISHOPS
The Bishops' Conference "Cyril and Methodius" plans to reorganize in 4 different bodies
-
Venerdì 18 aprile 2014
CZECH REPUBLIC
Cooperation between the Catholic Church and the national Employment Agency
-
Venerdì 18 aprile 2014
EU PARLIAMENT
Last plenary in Strasbourg before dissolution. The word to citizens
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Mercoledì 23 aprile 2014
STORIE DI CALCIO TROPPO SOCIAL
-
Prima Pagina [FREE]
Mercoledì 23 aprile 2014
DOPO LA DECISIONE DEL GOVERNO
Daria Bonfietti, presidente dell'Associazione familiari vittime della strage di Ustica, mette in guardia: "Non sempre vi sono comportamenti corretti. Ad esempio, c'è chi ha avuto per le mani un tracciato radar e, anziché consegnarlo il giorno dopo al magistrato, lo ha nascosto. Così pure l'uso della secretazione dipendeva dalla linea politica che alcune persone portavano avanti"
Una possibilità per affermare la verità storica e politica su vicende oscure della storia d’Italia a cavallo tra anni Sessanta e Ottanta. Daria Bonfietti, presidente dell’Associazione familiari vittime della strage di Ustica, vede positivamente il decreto del governo Renzi con il quale sono stati “declassificati” i documenti relativi alle stragi.
Francesco Rossi
-
Mercoledì 23 aprile 2014
ALTOFORNO IN ''STAND BY''
Al termine dell'udienza generale, Papa Francesco ha voluto rispondere al video messaggio inviatogli dagli operai: "Cari operai, cari fratelli, sui vostri volti era dipinta una profonda tristezza... siate sicuri della mia vicinanza e della mia preghiera". Poi l'incoraggiamento: "A tutti i responsabili chiedo di compiere ogni sforzo di creatività e di generosità". Le reazioni dalla città e dalla Toscana
“Francesco, qui siamo alla fine. Fai qualcosa”. È quanto chiedevano - in un video consegnato al Papa - gli operai della Lucchini di Piombino. La risposta del Pontefice non si è fatta attendere. Infatti ha risposto loro al termine dell’udienza.
Simone Pitossi
-
Mercoledì 23 aprile 2014
VERSO IL VOTO
Stefan Vesper, segretario generale dello Zdk (Comitato centrale dei cattolici tedeschi) in vista dell'appuntamento elettorale europeo del 22-25 maggio: "Innanzitutto i cristiani devono andare a votare e scegliere partiti democratici ed europeisti". Ribadita la centralità della dottrina sociale cristiana e il perno della solidarietà sia fra le generazioni sia fra gli Stati
I valori dell’Unione europea, che per i “padri fondatori” corrispondevano ai concetti di solidarietà, democrazia, fratellanza tra i popoli, benessere, sono oggi messi pesantemente in discussione nel Vecchio continente: egoismi sociali, nazionalismi, idee populiste e revansciste si stanno facendo largo nell’opinione pubblica.
Massimo Lavena
-
Mercoledì 23 aprile 2014
STRAGI, ARCHIVI ACCESSIBILI
La desecretazione può avere valenza per gli archivi storici: chi, infatti, vuole fare una ricerca può ancora incontrare problemi di accesso. Più facile, quindi, in questi archivi segreti trovare le spiegazioni storiche (la verità storica) piuttosto che riuscire a cogliere nuovi aspetti utili alla risoluzione giudiziaria
L’annuncio del premier Renzi sull’abolizione del segreto di Stato ha piacevolmente colto un po’ tutti di sorpresa. E quando si parla di segreto di Stato spesso si è quasi portati a pensare a chissà quali retroscena... Forse perché la fantasia degli italiani non manca, così come il normale ricorso alle dietrologie.
Luciano Zanardini
-
Mercoledì 23 aprile 2014
SCUOLA/BUONE PRATICHE
Protagonisti gli studenti dell'Ipia di Miano, che fanno parte del gruppo ''Dignità e bellezza''. La scuola, che è un Istituto professionale statale per l'industria e l'artigianato, si trova al crocevia dei quattro quartieri ''più malfamati di Napoli'' (Scampia, Secondigliano, Miano e San Pietro a Patierno). Una voglia di metterci la faccia e di cantare la libertà in faccia ai violenti
Ignoranza, rifiuti, paura, pizzo, droga, inganno, indifferenza… No, grazie! Coerenza, riscatto, futuro, speranza, coraggio, dignità, bellezza… Sono queste le parole chiave, anzi gli atteggiamenti giusti, per sconfiggere il “cancro” della camorra. Lo spiegano, in modo eloquente, gli studenti dell’Ipia di Miano, che fanno parte del gruppo “Dignità e bellezza”, in un video nel quale fanno sentire il loro grido di dolore e di protesta.
Gigliola Alfaro
-
Mercoledì 23 aprile 2014
AL VOTO IL 18 MAGGIO
Alle presidenziali sarà ballottaggio. L'affluenza superiore all'80% premia lo storico partito Paigc: al secondo turno anche il candidato indipendente Nabiam, considerato vicino ai militari. Dopo il golpe del 2012 l'esercito tace, ma i suoi vertici sono accusati di traffici illeciti. Sotto silenzio il tema del narcotraffico, mentre si dibatte sullo sfruttamento delle risorse naturali da parte dei cinesi
Un voto atteso e, finora, calmo: in Guinea Bissau, a due anni dal golpe che aveva impedito lo svolgimento del secondo turno delle presidenziali, la parola è tornata ai cittadini. Ma domenica 13 aprile nessuno dei candidati si è aggiudicato la maggioranza assoluta: la decisione, dunque, è rinviata al ballottaggio, in programma il 18 del mese prossimo.
Davide Maggiore
-
Martedì 22 aprile 2014
ESPLOSIONE DI CREATIVITÀ
Don Stefano Cascio, collaboratore della pastorale delle comunicazioni del vicariato di Roma, coordina il gruppo che ha attivato "2popesaints". Obiettivo: raggiungere i ragazzi tra i 15 e i 30 anni. Le vignette, così come i messaggi e i tweet, vengono seguiti e condivisi in tutto il mondo. I giovani protagonisti del social media planning seguono live per il web tutti gli appuntamenti
Tutte le app per i due Papi santi. Il cammino di preparazione alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II passa anche attraverso un social media planning, realizzato da alcuni giovani tra i 22 e i 25 anni della Libera Università Maria Santissima Assunta (Lumsa) di Roma. Si chiama “2popesaints”.
Fabio Mandato
-
Martedì 22 aprile 2014
LA CHIESA DI CALABRIA
Il presidente della conferenza episcopale calabra, monsignor Salvatore Nunnari, sulla vicenda della mancata processione dell'Affruntata a Sant'Onofrio: "È un episodio inquietante che forse si sarebbe dovuto evitare con un confronto tra istituzione statale e Chiesa". Nel cammino di formazione dei seminaristi una scuola per fronteggiare "lo signori" e negare, se necessario, anche i sacramenti
“Non è solo con le marce antimafia che si combatte la criminalità organizzata, ma con la piena coscienza che certe fragilità, inconsapevolmente, danno forza a queste maledette organizzazioni”. Lo sottolinea l'arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano e presidente della conferenza episcopale calabra, monsignor Salvatore Nunnari.
Domenico Marino (*)
-
Martedì 22 aprile 2014
LA RIVISTA DELLA ''CATTOLICA''
Fondata il 1° dicembre 1914 a Milano dal francescano Agostino Gemelli, insieme a Ludovico Necchi e Francesco Olgiati, testimonia che i fondamenti del pensiero cristiano sono solidi, capaci di sfidare un secolo di storia. Il successo è frutto di un segreto della cultura cattolica in genere: essere profonda e popolare, insieme. Nel centenario, verranno ripubblicati alcuni dei saggi più significativi
“Vita e Pensiero” (1914-2014) è certamente una rivista-vessillo dell’Università Cattolica, ma non solo. Nell’ambito delle riviste culturali cattoliche, italiane e non solo, ha avuto l’ardimento sin dall’inizio di offrire una pluralità di approcci alle scienze più diverse: da quelle umanistiche a quelle tecniche, economiche, sociali, sanitarie, fino alla teologia e alla spiritualità
Luigi Crimella
-
Martedì 22 aprile 2014
VENEZUELA IN BILICO
Dopo l'intervento dei vescovi, Papa Francesco ha esortato ''alla riconciliazione e alla concordia fraterna''. Al dialogo tra Governo e opposizione partecipa anche il nunzio apostolico, monsignor Aldo Giordano. Accordato l'allargamento della ''Commissione della Verità'' sulle violenze degli ultimi due mesi, ma la proposta di un'amnistia per liberare i detenuti politici è stata rifiutata dal Governo
Davanti a 150mila persone, nella sua omelia della domenica di Pasqua a Piazza San Pietro, Papa Francesco ha pregato per il Venezuela, “perché gli animi si dispongano alla riconciliazione e alla concordia fraterna”. La crisi politica, economica e sociale che vive il Paese preoccupa la Conferenza episcopale venezuelana, mentre è appena iniziato il dialogo tra il governo e la coalizione dell’opposizione a cui partecipa anche il nunzio apostolico, Aldo Giordano.
da Buenos Aires, Maribè Ruscica
-
seguici su Twitter
sir su youtube
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 21 al 27 aprile 2014
ifeelcud
15/04/2014
Speciale Settimane Sociali
Premio giornalistico Fisc-Sir Giovanni Fallani
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
Commento al Vangelo