Lunedì 26 Gennaio 2015 
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
Mediacenter
Europe [FREE]

N. 05 del 23 gennaio 2015

N. 05, January 23, 2015
Venerdì 23 gennaio 2015
EDITORIALE
Il 25 gennaio si rinnova il Parlamento di Atene. Un voto nazionale con evidenti ripercussioni continentali. E altri Paesi si preparano alle urne...
Gideon F. De Wit, Paesi Bassi
-
Venerdì 23 gennaio 2015
UNITÀ DEI CRISTIANI
Il dialogo dopo l'abbraccio di Francesco e Bartolomeo nello sguardo di Marko Nikolic (Belgrado). Il ruolo delle religioni per la pace
-
Venerdì 23 gennaio 2015
CARITAS POLONIA
All'organismo ecclesiale, rifondato dalla Conferenza episcopale nel 1990, è dedicato il 2015. Idee ed esperienze per rispondere ai nuovi bisogni
-
Venerdì 23 gennaio 2015
EDITORIAL
Athens' Parliament will be renewed on January 25. The national elections have evident continental repercussions. While other countries prepare for the polls…
Gideon F. De Wit, The Netherlands
-
Venerdì 23 gennaio 2015
CHRISTIAN UNITY
The dialogue after the embrace between Francis and Bartholomew in the eyes of Marko Nikolic (Belgrade). The role of religions for peace
-
Venerdì 23 gennaio 2015
CARITAS POLAND
To ecclesial body, re-established by the Bishops' Conference in 1990, is at the centre throughout 2015. Ideas and experiences to respond to new needs
-
Sabato 24 gennaio 2015
LA GIUSTIZIA AIUTA
-
Prima Pagina [FREE]
Sabato 24 gennaio 2015
FENOMENO EUROPEO, MA...
La nuova parrocchia del Sacro Cuore, nel centro della città, realizzata nell'antico Monastero benedettino di Santa Scolastica. L'arcivescovo Francesco Cacucci sottolinea "la sensibilità del popolo italiano che è contraria alla visione di un luogo di culto che venga sconsacrato. Ho ben presente come a Bari Vecchia ci siano più di venti chiese per 10mila abitanti"
Abbazie e conventi trasformati in sale conferenze, teatri e musei. Ma anche in hotel di lusso, ristoranti e perfino night club. È il fenomeno che sta attraversando l’Europa delle Chiese anglicane, luterane e, con minore frequenza, anche cattoliche. In Italia la pratica è ancora limitata.
Andrea Dammacco
-
Sabato 24 gennaio 2015
CORTE PENALE INTERNAZIONALE
La Corte penale internazionale indagherà su quanto è accaduto nel 2014, senza riguardi per tutte le parti in causa. Alla soddisfazione palestinese si è contrapposta la reazione durissima del governo israeliano. Per ritorsione congelato il trasferimento di tasse per 100 milioni di euro dal governo israeliano all'Anp
Ha destato non poche perplessità a livello internazionale, l’annuncio della Corte penale internazionale dell’Aja di aver aperto una “inchiesta preliminare” tanto su Israele quanto su alcune fazioni palestinesi per “crimini di guerra” nei territori palestinesi.
Umberto Sirio
-
Sabato 24 gennaio 2015
TERZO SETTORE
Negli anni Novanta e Duemila, solo organizzazioni di grandi dimensioni impegnate nei temi del sociale, disponevano di apporti professionali. Oggi, cresce sempre più la domanda sia nel settore pubblico sia nel non profit di avvalersi di figure professionali qualificate che possano gestire le politiche attinenti al sociale, garantendo un alto livello di competenze
Se c’è un settore che in Italia continua a crescere, nonostante la crisi economica che ancora imperversa, è quello del “fundraising”. Nella sua accezione più classica, quella importata vent’anni fa dagli Stati Uniti, comprende oltre le attività specifiche di raccolta fondi, anche quelle di marketing e comunicazione, essenziali per la promozione e lo sviluppo sul mercato di un’impresa.
Benedetto Riga
-
Sabato 24 gennaio 2015
L'OPINIONE DEL TERRITORIO
"Libertà di espressione, ma anche rispetto degli altri". I settimanali cattolici, in uscita in questi giorni, riflettono sulle parole del Papa sull'argomento. "Francesco - rilevano le testate Fisc - sostiene che si tratta di coniugare positivamente libertà di espressione e libertà religiosa"
“Libertà di espressione, ma anche rispetto della sensibilità e del credo degli altri”. Su questo concordano i giornali della Fisc, che riflettono sulle polemiche suscitate da una frase del Papa in risposta a una domanda di un giornalista in volo tra Sri Lanka e Filippine su libertà di espressione e di religione.
Gigliola Alfaro
-
Venerdì 23 gennaio 2015
PER NON DIMENTICARE
Protagonisti dell'opposizione al nazismo condannati in un processo-farsa: il leader del "Circolo di Kreisau", il protestante James Helmuth von Moltke; il giornalista cattolico Nikolaus Gross e il gesuita Alfred Delp, uno degli ottantacinque membri della Compagnia assassinati dai nazisti in Europa. Fra tante, le parole del gesuita: "Era una faccenda contro Dio, e io l'ho difeso"
Il 23 gennaio 1945, settanta anni fa, fu scritto l’ultimo capitolo della mattanza che il nazionalsocialismo condurrà contro i suoi oppositori, dopo le esecuzioni sommarie che avevano subito seguito il fallito attentato contro Adolf Hitler del 20 luglio 1944.
Angelo Paoluzi
-
Venerdì 23 gennaio 2015
DOPO IL PAPA ALLA ROTA ROMANA
Il canonista Giuseppe Dalla Torre: "Oggi molti matrimoni vanno in crisi perché si parte da una concezione del matrimonio come istituto fonte di utilità personali: quando queste utilità personali vengono meno finisce il matrimonio". Il gratuito patrocinio "problema in Italia sostanzialmente superato... Nei Tribunali ecclesiastici ci sono avvocati di ufficio. Ma non penso che sia in tutto il mondo così"
Un invito a “non chiudere la salvezza delle persone dentro le strettoie del giuridicismo” e un elogio alla gratuità dei processi di nullità matrimoniale, nella consapevolezza che “l’abbandono di una prospettiva di fede sfocia inesorabilmente in una falsa conoscenza del matrimonio, che non rimane priva di conseguenze nella maturazione della volontà nuziale”. Sono alcuni dei passaggi del discorso odierno di Papa Francesco alla Rota Romana.
Gigliola Alfaro
-
Venerdì 23 gennaio 2015
LA MOSSA DI DRAGHI
Dal prossimo marzo la Bce s'impegna ad acquistare in contanti titoli di stato dell'euro-zona per 60 miliardi al mese e per un anno e mezzo, immettendo così colossali quantità di liquidità a costo zero. Infatti il tasso di sconto è rimasto invariato, e sfiora lo zero. Obiettivo: salvarci dalla deflazione e riportare l'inflazione al 2%
La mossa è valida e dovrebbe essere efficace, ma è anche l’ultima terapia d’urto che il medico Mario Draghi può somministrare al malato Euro(pa). L’aumento della massa monetaria circolante in euro di circa un terzo, da 2mila a 3mila miliardi, adesso è realtà.
Nicola Salvagnin
-
Venerdì 23 gennaio 2015
GIORNATA MONDIALE
In un contesto di grande e "approfondita riflessione ecclesiale" e di "un processo sinodale" che culminerà nel prossimo ottobre con il Sinodo ordinario, Papa Francesco indica la famiglia come "punto di riferimento" anche per la 49ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali (17 maggio 2015). I media? "Tendono a volte a presentare la famiglia come se fosse un modello astratto da accettare o rifiutare, da difendere o attaccare, invece che una realtà concreta da vivere"
Non è la prima volta che il tema della Giornata viene dedicato alla famiglia: era già avvenuto nel 1969 con Paolo VI e per ben quattro volte con Giovanni Paolo II (1979, 1980, 1994 e 2004). La decisione di Bergoglio richiama, per certi versi, quella di Wojtyla nel 1980: anche allora il Papa dedicò il messaggio alla famiglia in vista del Sinodo. A distanza di 35 anni la scelta si rinnova con una prospettiva nuova.
Vincenzo Corrado
-
Venerdì 23 gennaio 2015
TORNA IL SEGNO POSITIVO
È la convinzione espressa, cifre alla mano, da Luigi Scordamaglia, presidente di Federalimentare (58mila imprese aderenti a Confindustria). Già cresce l'export, ma si può fare molto di più. Un piano di promozione del Made in Italy, a partire dagli Stati Uniti, con una dotazione di 130milioni di euro. C'è poi la grande occasione di Expo 2015
In un momento di difficoltà come quello attuale, ogni pur piccola notizia positiva è la benvenuta. Se poi questa notizia si presenta in prospettiva come l’avvio di una sperata fase di rilancio, allora bisogna quasi stappare lo champagne, anzi - nel nostro caso - il prosecco di Valdobbiadene.
Luigi Crimella
-
Venerdì 23 gennaio 2015
IL MONDO NUOVO
Mentre la Finlandia avrebbe intenzione di abolire l'uso della scrittura manuale nelle scuole a partire dal 2016, rimpiazzandola con tablet e pc, proprio oggi 23 gennaio, negli Stati Uniti, si celebra il "National handwriting day", la Giornata nazionale per il recupero della scrittura manuale. C'è persino il rischio di "demenza digitale". La parola agli esperti. Gli interessi in gioco
Le nuove generazioni di “nativi digitali” non sapranno più scrivere a mano, in corsivo? Le loro dita, anziché stringere una penna, strisceranno solo sugli schermi del tablet o al massimo picchietteranno su tastiere? E quali sarebbero i rischi della perdita di questa competenza, per le nostre società?
Patrizia Caiffa
-
Venerdì 23 gennaio 2015
NUOVO SITO CEI PER FIRENZE
In rete da oggi il nuovo sito www.firenze2015.it del Convegno ecclesiale nazionale di Firenze (9-13 novembre 2015) sul tema "In Gesù Cristo il nuovo umanesimo". L'impatto che predomina - in sintonia con gli standard più moderni e aggiornati del settore - è quello visivo. A guardarci dentro, già emerge tutta la ricchezza dell'elaborazione ecclesiale e culturale che si è messa in moto nel Paese
Un grande “vocabolario dell’umano”, come opera collettiva e “work in progress”. Per declinare l’umanesimo partendo “dal basso” e in maniera interattiva, cioè aperta al contributo di tutti gli “internauti”, non solo degli specialisti o degli addetti ai lavori.
M. Michela Nicolais
-
Giovedì 22 gennaio 2015
22 GENNAIO DI DOLORE
Un colpo di artiglieria ha centrato un autobus: 13 morti e decine di feriti. Rimpallo di responsabilità. Il Capo della Chiesa greco-cattolica ucraina, Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk , ha celebrato la liturgia nella piccola cappella ecumenica in legno costruita dopo la rivoluzione di Maidan a Kiev in via Institytutska, esortando alla preghiera e al digiuno
Ancora sangue, ancora odio. Non si placa la guerra a Donetsk, la città messa a ferro e fuoco dalle artiglierie dei separatisti e delle truppe governative nella regione orientale dell’Ucraina a confine con la Russia. Il 22 gennaio è il giorno in cui l’Ucraina celebra la festa dell’unità nazionale. Ma l’orgoglio nazionale si è bagnato di sangue in questa parte dimenticata dell’Europa: un colpo di artiglieria ha centrato un autobus di linea.
Maria Chiara Biagioni
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 19 al 25 gennaio 2015
Dossier Sinodo
15/04/2014
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
Verso Firenze 2015
Commento al Vangelo