Martedì 01 Settembre 2015 
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
Mediacenter
Europe [FREE]

N. 57 del 26 agosto 2015

N. 57, August 26, 2015
Mercoledì 26 agosto 2015
EDITORIALE
L'estate ha portato all'effettivo varo del prestito da 86 miliardi per consentire ad Atene di risalire la china. Ora la palla è nel campo greco
Gideon F. De Wit - Paesi Bassi
-
Mercoledì 26 agosto 2015
PROFUGHI
Continua il flusso migratorio verso la Macedonia attraverso la Grecia. Tensioni ai confini con Serbia e Ungheria. Le voci di chi è in prima linea
-
Mercoledì 26 agosto 2015
SCOZIA
Distribuiti nelle parrocchie 100mila opuscoli con gli impegni assunti per rispondere dei crimini commessi e un testo dell'arcivescovo Tartaglia
-
Mercoledì 26 agosto 2015
POLONIA
Da Paese di emigrazione a nazione chiamata ad aprire le porte a profughi ucraini e mediorientali. Don Cislo: aiuti concreti e ruolo educativo della Chiesa
-
Mercoledì 26 agosto 2015
EDITORIAL
Green light during the summer to a 86-bln loan to enable Greece's recovery. Now the ball is in Greece's court
Gideon F. De Wit - The Netherlands
-
Mercoledì 26 agosto 2015
REFUGEES
Ongoing migration flows towards Macedonia through Greece. Clashes on the Serbia-Hungarian border. The voice of witnesses
-
Mercoledì 26 agosto 2015
SCOTLAND
One hundred thousand brochures with commitments in response to the crimes and a statement by archbishop Tartaglia distributed in parishes
-
Mercoledì 26 agosto 2015
POLAND
A Country of emigration called to become home to Ukrainian and Middle-Eastern refugees. Father Cislo: concrete aid and educational role of the Church
-
Lunedì 31 agosto 2015
L’IVORIANO E L’UCRAINO
-
Scenari
Lunedì 31 agosto 2015
4 - ROMA È MALATA?
Anselma Dell’Olio, opinionista e critico cinematografico, contesta la tesi di "Mafia Capitale": "Un affare di ordinaria piccola delinquenza municipale". E ancora: "Il romano ama profondamente la sua città ma è purtroppo colpito dalla malattia che affligge tutti gli italiani salvo rare eccezioni: la mancanza di senso civico". Denuncia l’assenza di leadership e dichiara il suo amore per "la città dell’assoluto"
Roma è “orfana” di leadership e i suoi cittadini “mancano di senso civico e di comunità”, tuttavia i suoi “mali” non sono nati oggi. Non si scompone Anselma Dell’Olio, opinionista e critico cinematografico, nata negli Usa da papà di origini pugliesi e mamma ebrea americana, romana per scelta.
Giovanna Pasqualin Traversa
-
Prima Pagina [FREE]
Lunedì 31 agosto 2015
NO ALLA SPERIMENTAZIONE
Un vero dialogo sociale su tematiche così "sensibili" sotto il profilo etico - quale è la questione della tutela degli embrioni umani - alla ricerca di una visuale il più possibile condivisa, è possibile soltanto se ci si apre ad un confronto sereno e approfondito proprio sul piano antropologico
La sentenza della Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell’uomo – in risposta al ricorso presentato nel 2011 da Adele Parrillo - ha definitivamente confermato la validità dell’articolo 13 della legge italiana 40/2004 e, con esso, del divieto di ogni sperimentazione (che non sia esclusivamente terapeutica o diagnostica) sugli embrioni umani, anche se “congelati” e non più impiantabili.
Maurizio Calipari
-
Lunedì 31 agosto 2015
BOOM FRA ULTRASESSANTENNI
Il fenomeno è trasversale e interessa, purtroppo, sia i credenti sia i non credenti. L'istituto del matrimonio, sempre più ridotto a sinonimo di convivenza stabile socialmente accettata, sembra aver smarrito il suo senso profondo. Una delle tante leggi destinate ad avallare e alimentare un equivoco concetto di famiglia che tende a ridurla ad una sfera sempre più privata e individuale
A giudicare dai dati recentemente apparsi sulla stampa, le nuove norme sul divorzio sembrano aver riscosso “successo” tra le coppie in crisi (e tra i professionisti del settore). In soli due mesi sarebbero ben 50mila le nuove pratiche di divorzio; di queste, circa il 20% sarebbe costituita da coppie di ultrasessantenni, molte delle quali pronte ad intraprendere una nuova unione.
Fabio G. Angelini
-
Lunedì 31 agosto 2015
NUOVE VIE DI FUGA
Sono quasi mezzo milione i migranti che nel 2015 hanno chiesto asilo politico all’Unione europea. I flussi migratori sembrano aver trovato come via preferenziale il corridoio balcanico, mentre resta grave la situazione in Italia, Grecia e Francia. Superati i confini turchi e greci, i migranti tentano di arrivare nei Paesi del Nord Europa passando per Macedonia, Serbia e Ungheria. L’azione delle Caritas
Si muore in mare. Si muore a terra. Le rotte dei migranti verso il sogno europeo sono bagnate di sangue. Barconi che si rovesciano lasciando centinaia di cadaveri alla deriva, stive di navi dove si muore per asfissia, camion abbandonati ai bordi delle autostrade con dentro l’orrore della morte.
Maria Chiara Biagioni e Iva Mihailova
-
Lunedì 31 agosto 2015
BARI/SETTIMANA LITURGICA
Alceste Catella, vescovo di Casale Monferrato e presidente del Cal: "Con la domenica, unione sponsale tra Dio e la Chiesa, uomo e donna mettono il vestito nuovo dell’essere relazione". I contributi di don Giorgio Mazzanti, don Silvano Sirboni, padre Enzo Bianchi e dell’arcivescovo di Chieti Bruno Forte
La famiglia come realtà in cui vivere relazioni di amore che diventano storia e che legano un uomo e una donna. Ma anche il luogo per eccellenza della prossimità, l’amore reciproco tra sposi, quello reciproco ma non simmetrico tra genitori e figli e l’amore fraterno. È questo il messaggio emerso dai lavori della 66ma Settimana liturgica nazionale appena conclusasi a Bari sul tema “Eucaristia matrimonio famiglia”.
Andrea Dammacco
-
Lunedì 31 agosto 2015
MARTINI TRE ANNI DOPO
Marco Vergottini, teologo, a lungo collaboratore dell’allora arcivescovo di Milano, segnala i punti di contatto nella figura e nel pensiero dell’attuale pontefice e del biblista che fu sulla cattedra di Ambrogio dal 1979 al 2002. Nel terzo anniversario della scomparsa, avvenuta il 31 agosto 2012, vede la luce il volume "Martini e noi", con 111 testimonianze
“La passione per l’evangelo, la parresia, l’invito a uno stile di Chiesa sinodale, la lotta per la giustizia e il perdono, l’attenzione ai poveri”: sono questi i tratti che avvicinano - oltre ovviamente alla scuola ignaziana - due gesuiti come Jorge Mario Bergoglio e Carlo Maria Martini. Così come non mancano le differenze: nel “temperamento”, nella formazione e nel “curriculum ecclesiastico”.
Gianni Borsa
-
Sabato 29 agosto 2015
INCONTRO A STRESA
Padre Umberto Muratore, direttore del Centro internazionale di studi rosminiani, traccia un bilancio: "Quest’anno abbiamo approfondito la questione delle psicologie del profondo (Freud, Jung, Adler, Husserl) per rapportarle sia alle nuove scoperte scientifiche sia alla nostra tradizione cristiana"
Si è concluso giovedì 27 agosto il XVI corso dei Simposi rosminiani, promosso a Stresa dal Centro internazionale di studi rosminiani, in collaborazione con il Servizio nazionale per il Progetto culturale della Cei. “Persona, psiche e società. Sulle tracce dell’umano” il tema affrontato quest’anno.
Gigliola Alfaro
-
Sabato 29 agosto 2015
UNIONE EUROPEA E IMMIGRAZIONE
L'intervento del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato della Santa Sede, a margine della visita al policlinico Gemelli di Roma. L'orrore che si sta consumando in Europa "ci lascia allibiti: che possa succedere questo ai nostri giorni è qualcosa di incredibile". Quindi un pensiero alla Siria sulla cui situazione, "come su tante altre, c’è sempre la tendenza a dimenticare". La speranza nelle trattative di Ginevra 2
Siamo di fronte a un problema mondiale che “esige una risposta a diversi livelli con diverse responsabilità ma che deve vederci tutti coinvolti”.
Maria Chiara Biagioni
-
Sabato 29 agosto 2015
CENTO ANNI DALLA NASCITA
Per la Baviera fu un padre della patria per averla trasformata, da Land agricolo, in una delle regioni più ricche della Repubblica federale, con industrie di punta e un pil che tutta l’Europa ancora le invidia. Una storia politica, quella della CSU, fortemente intrecciata con le radici cristiane. La Germania si prepara a celebrarne il ricordo
A cento anni dalla nascita, il 6 settembre, c’è da aspettarsi un ingorgo di visitatori a Rott sull’Inn, dove riposano le spoglie di Franz Josef Strauss, in una tomba-mausoleo mèta di pellegrinaggi da quell’ottobre 1988 in cui, a 73 anni, morì improvvisamente uno dei più noti e discussi politici tedeschi.
Angelo Paoluzi
-
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 31 agosto al 6 settembre 2015
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
Il sito di Firenze 2015
Commento al Vangelo