Diocesi: Savona, domani bambini e ragazzi ucraini ospitati in città in visita al Complesso museale della cattedrale

Nella mattinata di domani, 12 agosto, i bambini e ragazzi ucraini ospitati a Savona parteciperanno ad una visita guidata con annessi laboratori artistici e musicali promossa dal Complesso museale della cattedrale. La presenza di una comunità ucraina affidata alla sede della chiesa del Sacro Cuore di Gesù (diocesi di Savona-Noli) ha infatti messo in moto l’interesse della Direzione e lo staff di animatori che già in primavera hanno accolto tanti gruppi scolastici per attività didattiche e di laboratorio, anche con la collaborazione dell’associazione Pro Musica Antiqua.
Alle ore 9 il gruppo di giovani e giovanissimi e i loro accompagnatori saranno accolti in piazza del Duomo. Dopo una visita animata alla cattedrale Nostra Signora Assunta, al suo coro ligneo e al chiostro Francescano verranno guidati in un laboratorio creativo sotto il fresco porticato e ad uno musicale nella Cappella Sistina con i suoni rinascimentali di Pro Musica Antiqua.
L’iniziativa è stata pianificata dalla Direzione museale e da Maria Volvhak. “L’opportunità di visitare il patrimonio storico, artistico e culturale di Savona, per eccellenza il più identitario, ci sembra una forma di accoglienza completa e insieme essenziale per dare il benvenuto a chi è costretto a lasciare con violenza il proprio Paese e condividere almeno l’identità di una casa e di radici”, dichiara la Direzione stessa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy