Diocesi: Cassano all’Jonio, continua anche in estate il reinserimento dei minori nel tessuto sociale e scolastico

Il progetto socio-educativo per minori “L’Appetito Vien Studiando” della Caritas diocesana di Cassano all’Jonio, durante il periodo estivo, “continuerà a stare vicino alle famiglie”. L’attenzione è rivolta, in particolare, ai bambini e ai ragazzi che vivono situazioni di grave difficoltà a livello sociale, familiare ed economico, attraverso le attività, ormai consolidate, del Grest, che si svolgeranno per quasi tutta l’estate. A riportarlo, una nota della diocesi cassanese, in cui si evidenzia che “il centro estivo, in continuità con ‘L’Appetito Vien Studiando’, punta al reinserimento dei minori nel tessuto sociale e scolastico”, attraverso “forti esperienze educative che permettono di rafforzare la propria autostima e potenziare le proprie capacità, soprattutto quelle di tipo relazionale, tese ad instaurare nella popolazione minorile ed adulta forme di convivenza civile”. “Hurrà- giocheranno sulle sue piazze” è lo slogan dato al centro estivo 2021. Il gioco “come situazione di vita a rischio controllato – si legge nella nota – che rappresenta la modalità con cui i bambini scoprono il mondo e attraverso cui acquisiscono competenze per affrontare al meglio ogni situazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy