This content is available in English

Lotta al cancro: Commissione Ue lancia la prima fase del piano “Let’s strive for more”

(Bruxelles) “Era il 1996 quando mi è stato diagnosticato il primo cancro al seno”: Stella Kyriakides, commissaria per la salute e la sicurezza alimentare, ha iniziato così, oggi pomeriggio, il proprio intervento alla conferenza per il lancio del piano europeo per la lotta al cancro, nella sede del Parlamento a Bruxelles. “Questo piano è una questione personale per me e per i 3 milioni e mezzo di persone a cui ogni anno viene diagnosticato un cancro nell’Ue”, ha detto la commissaria. La prima fase del piano si sostanzia in una consultazione pubblica che si apre oggi e che intende verificare tutte le fasi di questa patologia: la prevenzione, la diagnosi, le cure, la ricerca, il reinserimento sociale per i sopravvissuti. Il 40% dei tumori possono essere prevenuti oggi ma c’è una enorme disparità di accesso alla diagnosi: “Abbiamo tutti lo stesso diritto alla salute, ma questo non è ancora possibile in tutti i Paesi dell’Unione e per tutti i cittadini”, aveva denunciato poco prima la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen. Il programma di lavoro, che sarà stilato entro la fine dell’anno, muoverà dai risultati che emergeranno dalla consultazione. “Spero che tutti, pazienti, medici, familiari, ricercatori, personale ospedaliero, partecipino a questo processo e condividano le proprie esperienze e conoscenze”, ha incoraggiato la commissaria Kyarikides, che ha concluso il suo intervento raccontando degli sforzi per superare il suo “terzo appuntamento” con il cancro, una rara forma di mieloma: “Per questo sento un enorme senso di responsabilità”. Secondo dati diffusi dal Parlamento europeo, i tumori sono la seconda causa di morte in Europa dopo le malattie cardiovascolari, ma cresce il numero di Paesi in cui il cancro è la prima causa di morte per le persone tra i 45 e i 64 anni. Ogni nove secondi viene diagnosticato un nuovo caso di cancro ed entro il 2035 i casi potrebbero raddoppiare: si stima che il 40% della popolazione affronterà il cancro ad un certo punto della propria vita.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy