Ue: DiscoverEu, per 20mila giovani un mese di viaggio per scoprire l’Europa

(Strasburgo) “A partire dal mese di aprile, per 20mila giovani una memorabile esperienza di viaggio, che li porterà a scoprire l’Ue, diventerà realtà. Poterla condividere con gli amici e con persone provenienti da altri Paesi la renderà piacevole e indimenticabile”. Lo afferma il vicepresidente della Commissione, Margaritis Schinas, responsabile per il portafoglio “Promozione dello stile di vita europeo”, a proposito del programma DiscoverEu. Questi giovani “faranno inoltre parte di una rete informale e inclusiva più ampia nella quale esploreranno che cosa significa scoprire il nostro continente, la sua ricchezza, la sua diversità e solidarietà”. La Commissione informa infatti che “circa 20mila diciottenni otterranno un pass DiscoverEu nell’ambito dell’omonima iniziativa che nell’ultima tornata, la quarta, ha registrato circa 75mila candidature provenienti da tutta Europa”. I giovani europei selezionati in base a determinati criteri di aggiudicazione e a quote specifiche attribuite ai singoli Stati membri potranno viaggiare al massimo per 30 giorni nel periodo compreso tra il 1° aprile e il 31 ottobre 2020. I candidati selezionati saranno presto contattati e potranno iniziare ad organizzare i loro viaggi. Gli spostamenti avvengono di norma in treno; “per garantire tuttavia un accesso inclusivo in tutto il continente è possibile avvalersi anche di mezzi di trasporto alternativi, come bus, traghetti o, eccezionalmente, aerei”.
I giovani sono invitati anche a diventare ambasciatori DiscoverEu e a riferire in merito alle loro esperienze. “Sono inoltre incoraggiati a contattare i compagni di viaggio tramite i social media e a condividere le loro storie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy