Salute: Policlinico Gemelli, inaugurato reparto di Oncologia pediatrica. Speranza (ministro), “necessario uno Stato forte per difendere diritto alla salute”

È stato il ministro della salute, Roberto Speranza, a tagliare oggi il nastro in occasione dell’inaugurazione del nuovo reparto di Oncologia pediatrica del Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs, a Roma. La struttura è articolata su due piani e dispone di un reparto di degenza con 10 posti letto, un day hospital con 5 posti letto e ambulatori. Inoltre, sono stati ampliati gli spazi ricreativi a disposizione dei piccoli pazienti con sale giochi, accesso al giardino, sala per la ceramica, per la pittura, arti marziali e una cucina per le mamme. “Credo che guardare negli occhi i genitori – ha dichiarato il ministro – dia il senso di cosa sia il Servizio sanitario nazionale e del perché sia qualcosa di veramente fondamentale, perché tocca la vita delle persone. Bambini che hanno problemi così seri e così gravi hanno bisogno di uno Stato forte che sia in grado di difendere fino in fondo il diritto alla salute. Penso che qui più che mai, quando si entra in contatto con realtà di questo tipo, si capisce il significato dell’articolo 32 della Costituzione e per questo dobbiamo dare forza e fare tutto quello che è possibile per investire sulla nostra sanità e farlo con tutte le energie che abbiamo per rispondere ai problemi delle persone”.
All’inaugurazione del nuovo reparto erano presenti i vertici istituzionali della Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs: Giovanni Raimondi, presidente, Marco Elefanti, direttore generale, Rocco Bellantone, direttore governo clinico, Giovanni Scambia, direttore scientifico.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy