Coronavirus Covid-19: Spallanzani, Niccolò negativo al test

“Il test al Coronavirus effettuato presso l’Inmi Spallanzani su Niccolò, il ragazzo italiano rimpatriato questa mattina dalla Cina, è risultato negativo”. Lo comunica la Direzione sanitaria dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma. “Il giovane completerà ora il periodo di ricovero in isolamento”. Niccolò è tornato dopo una lunga attesa, dovuta ai protocolli medici. Era bloccato a Wuhan, la città cinese focolaio del coronavirus. L’aereo, KC 767A, dell’Aeronautica militare sul quale aveva viaggiato era atterrato a Pratica di Mare in prima mattinata. In precedenza nonostante le analisi avessero escluso un contagio, a causa dei protocolli che prevedono lo stop alla partenza in caso di sintomi come la febbre, al giovane era stato impedito di imbarcarsi con gli altri italiani rimpatriati con due voli militari nelle scorse settimane. Per questo motivo, con l’obiettivo di evitare ulteriori stop alla partenza, per il 17enne è stato organizzato un volo speciale in bio-contenimento, su una speciale barella isolata protetta da un involucro di Pvc che permette l’osservazione e il trattamento del paziente in isolamento (gestito da un’equipe medica) con potenti filtri che impediscono il passaggio di particelle potenzialmente infette.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy