Principato di Monaco: Dominique-Marie David nuovo arcivescovo. Mons. Barsi saluterà la diocesi il 27 gennaio

Cambio della guardia alla guida dell’arcidiocesi di Monaco-Montecarlo. L’arcivescovo Bernard Barsi che ha raggiunto i 75 anni va in pensione e al suo posto entra Dominique-Marie David, classe 1963, sacerdote della diocesi di Nantes e membro della comunità dell’Emmanuele. Da settembre 2019 era membro dell’équipe responsabile del seminario interdiocesano Saint-Jean a Nantes, e nei tre anni precedenti era stato rettore della chiesa della Trinità dei Monti a Roma. Laureato in lingue straniere, ha insegnato prima di entrare nella la comunità carismatica dell’Emmanuele, dove è stato ordinato sacerdote nel 1991. L’ordinazione episcopale di mons. David avverrà a Monaco il prossimo 8 marzo. In una intervista alla televisione francese Kto, subito dopo l’annuncio ufficiale ieri, 21 gennaio, mons. David ha detto: “Non conosco questa diocesi, ma da quando mi è stata comunicata la notizia, ha subito avuto un posto nel mio cuore”. E ancora: “Sono aperto e disponibile per incontrare questo popolo di Dio perché insieme possiamo portare la gioia del vangelo, il vero tesoro che il signore ha messo nelle nostre mani”. Come già preannunciato, lunedì 27 gennaio mons. Barsi saluterà la diocesi in occasione della messa di Santa Devota, patrona della famiglia principesca, dell’arcidiocesi e del Principato di Monaco dove vivono 38.300 persone, di cui l’83% cattolici. L’arcidiocesi ha sei parrocchie con 23 sacerdoti attivi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy