Diocesi: Caritas Andria, doni per i bambini disagiati a Natale e all’Epifania

La Caritas diocesana di Andria, attraverso il “Progetto Rete” che coordina i Centri di ascolto parrocchiali e interparrocchiali, ha potuto, grazie alla sensibilità e alla generosità di molti, provvedere alla consegna di doni natalizi a bambini e fanciulli incontrati nei vari servizi.
I doni, provenienti in modo particolare dalla Casa di Babbo Natale e dei suoi elfi grazie all’interessamento dell’art director Sabino Matera e dall’asilo nido e scuola dell’infanzia “L’Albero Azzurro”, sono stati consegnati alle parrocchie di San Riccardo, Cuore immacolata di Maria, S. Maria addolorata alle Croci, Ma Santissima dell’Altomare, ai Centri Mamre e Nazareth di Andria, Gesù Liberatore e Gesù Giuseppe Maria di Canosa di Puglia.
I doni sono stati o saranno distribuiti in occasione del Natale e dell’Epifania o in occasione di tombolate, distribuzione di alimenti o pranzi natalizi.
La Caritas diocesana incontra circa 400 minori durante l’anno e ha promosso per loro in collaborazione con le parrocchie lo studio assistito (Caritas diocesana e parrocchia Madonna di Pompei) e la specialistica di pediatria (Poliambulatorio Spes “Mons. Raffaele Calabro”). Importante è anche l’attenzione ai minori all’estero, in modo particolare in Bielorussia con la Caritas di Vitebsk e con l’associazione “Pace e bambini e a Betlemme” con il sostegno alla Hogar Ninos Dios.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy