Cultura: Rijeka (Croazia) e Galway (Irlanda) Capitali europee 2020. Gabriel, “promozione dei valori su cui è costruita l’Ue”

Nel 2020 Rijeka (Croazia) e Galway (Irlanda) detengono il titolo di Capitale europea della cultura. “Grazie al loro titolo, Rijeka e Galway sfrutteranno il pieno potenziale della cultura per arricchire la nostra esperienza di vita e per avvicinare le nostre comunità”, ha dichiarato il vicepresidente della Commissione, con la delega per la “promozione del nostro stile di vita europeo”, Margaritis Schinas. “La promozione della cultura come elemento centrale del nostro stile di vita ha molti effetti positivi sulla società, in termini di inclusione sociale, integrazione e crescita economica. Permette alle persone di acquisire nuove esperienze, abilità e opportunità per partecipare alla società e rendere le nostre società più eque e inclusive. Auguro loro ogni successo in questo sforzo”. Il commissario per l’innovazione, la ricerca, la cultura Mariya Gabriel ha dichiarato: “L’iniziativa Capitale europea della cultura riunisce le persone e sottolinea il ruolo della cultura nella promozione dei valori su cui è costruita la nostra Unione europea: diversità, rispetto, tolleranza e apertura. Una Capitale della cultura di successo è inclusiva e significativa per i suoi cittadini. È anche aperta al mondo, a dimostrazione della volontà della nostra Unione di promuovere la cultura come motore per la pace e la comprensione reciproca in tutto il mondo, portando benefici socio-economici di lunga durata nella sua regione. Non vedo l’ora di visitare Rijeka e Galway e auguro loro ogni successo nel 2020”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy