Diocesi: Terni, premiati i giovani e le loro opere realizzate per il contest “Fatti sentire”

Si è concluso ieri, al Cinema Cityplex Politeama di Terni, il contest giovani “Fatti sentire” dedicato al tema “Ama e dona la vita!”, che si lega alla festa di San Valentino patrono dell’amore e della città. A organizzarlo la diocesi, facendo luce sui temi dell’affettività, della fragilità, del dono e dell’amore. I giovani si sono espressi con vari linguaggi: musica, scrittura, fotografia. La manifestazione ha visto la presenza del vescovo Giuseppe Piemontese che ha portato il suo saluto, ricordando il valore del dono quale espressione massima dell’amore per il prossimo. Per la sezione scrittura il 1° premio è andato al racconto “Con gli occhi di chi resta” di Valentina Leonardi, per la buona interpretazione del genere letterario utilizzato, quella del racconto, attraverso un diario. Il 2° classificato è “Ama e dona la vita” di Maria Teresa Muslic Raiti, 3° classificato “Padre” di Federico Latini.
Per la categoria Musica il primo premio è andato alla canzone “Il bastone” del gruppo “Valenza Staff” per “la piacevole melodia e lo sviluppo testuale coerente con la ritmica”, 2° classificato “Vento” di Daniele Latini.
Per la categoria fotografia: 1° classificato “γένεση” di Leonardo Zen, 2° classificato “Il sorriso della vita” di Eliane Diaz, 3° classificato “Ama e proteggi il futuro” del gruppo “Valenza Staff”.
Il premio popolare dei voti espressi on line sul sito della Pastorale Giovanile è andato a “Yένεση” di Leonardo Zen.
I vincitori delle tre categorie e quello del voto on line hanno ricevuto un buono del valore di 500 euro da spendere in un negozio a scelta del vincitore. Sono state poi proiettate le opere vincitrici, per le quali sono stati realizzati dei videoclip e un video musicale. Durante la serata, l’esibizione e la testimonianza del mago Dudy.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy