Diocesi: Concordia-Pordenone, domani messa di apertura dell’Anno pastorale e dell’Assemblea sinodale

Si celebrerà domani alle 15 nella diocesi di Concordia-Pordenone la messa di apertura dell’Anno pastorale presieduta dal vescovo Giuseppe Pellegrini e concelebrata da tutti i preti della diocesi. Saranno presenti quasi un migliaio di persone tra cui autorità civili e militari, sindaci dei Comuni e rappresentanti delle parrocchie diocesane. Un appuntamento ormai tradizionale che però quest’anno si tingerà di una motivazione particolare: sarà occasione per far iniziare il secondo step del Cammino sinodale iniziato nell’aprile 2021 e che si concluderà nell’autunno 2023. Dopo la prima fase chiamata dell’”ascolto” che ha portato a raccogliere più di 4mila pagine di materiale, in questa seconda fase entreranno in gioco ben 600 delegati delle parrocchie della diocesi, alcuni di diritto e altri eletti, che si incontreranno a partire dal prossimo mese per discutere le problematiche che le parrocchie stanno attraversando e provando ad indicare quali strade poter intraprendere insieme per trovare soluzioni per i prossimi anni. Una decina di incontri fino a maggio, divisi in cinque macro-argomenti. A tutti i partecipanti che domenica si incontreranno nella palestra dell’oratorio di San Pietro apostolo a Cordenons, verrà consegnato un abstract del documento che raccoglie la sintesi della prima fase e che introduce i lavori della seconda. L’evento sarà trasmesso in diretta da Media24 – canale 77 – per permettere alle persone anziane ed ammalate di poter sentirsi parte della Chiesa locale: ulteriore testimonianza di come la Chiesa cerchi, anche con nuovi strumenti, di arrivare vicini alle persone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy