Diocesi: Sessa Aurunca, al via il “Laboratorio di comunicazione sociale”

Al via il “Laboratorio di comunicazione sociale”, l’iniziativa promossa dalla diocesi di Sessa Aurunca, dall’Ufficio comunicazioni sociali, dal Progetto Policoro e dall’Associazione “I Dialoghi del Pronao”. Un corso rivolto a giovani, studenti, associazioni, per richiamare il concetto di comunità all’interno della comunicazione, per rispondere ad atteggiamenti e fenomeni sociali talvolta preoccupanti che scaturiscono da linguaggi comunicativi spesso troppo violenti, aggressivi, dove la viralità delle fake news trova spazio fecondo nel mettere in pericolo la dignità stessa della persona. “Sensibilizzare a una gestione della comunicazione in modo responsabile, etico, approfondendone i canali, i linguaggi e gli strumenti ad essa legati e guardando al web come spazio di confronto e di accoglienza delle diversità di pensiero e di cultura è l’obiettivo del Laboratorio che mira a formare quindi giovani a essere parte integrante di processi atti alla promozione della centralità della persona e del bene comune, rendendoli ‘animatori’ di una buona e corretta comunicazione”.
Il primo incontro si terrà alla vigilia della ricorrenza di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, giovedì 23 gennaio, alle ore 18, presso la Biblioteca diocesana “Leone XIII”. A tenere la prima lezione, incentrata su “Etica e comunicazione” sarà proprio il vescovo di Sessa Aurunca, mons. Orazio Francesco Piazza, già docente di Etica sociale presso la Facoltà di Scienze economiche ed aziendali dell’Università del Sannio di Benevento.
A seguire, altri otto appuntamenti per approfondire: i concetti della comunicazione sociale, con don Valentino Simoniello, direttore Ucs della diocesi di Sessa Aurunca; l’organizzazione degli eventi di promozione del territorio, con don Roberto Guttoriello, presidente dell’associazione “I Dialoghi del Pronao”; il piano di comunicazione con Giulia Lettieri, tutor del Progetto Policoro; la redazione di un articolo e di un comunicato stampa con Oreste D’Onofrio dell’Ucs; il web e i social media con Angelo Palmieri e Carmine Petruccelli dell’Ucs; la gestione dei lavori audiovisivi con Angelo Palmieri dell’Ucs; la comunicazione per immagini, con Carmine Petruccelli dell’Ucs; l’impatto sociale e il monito-raggio degli effetti con Giulia Lettieri del Progetto Policoro.
Nove incontri, ciascuno composto da un’ora teorica e da un’ora di attività laboratoriale per avvicinare i corsisti anche alla co-progettazione e al coworking. Il Laboratorio culminerà in un’esperienza pratica: raccontare la tre giorni de “I Dialoghi del Pronao 2020’ che si terrà dal 15 al 17 maggio a Sessa Aurunca sul tema “Ascolto, accolgo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy