Cottolengo: Torino, il 20 gennaio apre il Centro di senologia Breast Unit

L’ospedale Cottolengo di Torino avrà presto un nuovo reparto. Lunedì 20 gennaio, infatti, è prevista l’apertura del nuovo Centro di senologia Breast Unit. Si amplia, in questo modo, l’offerta di assistenza sanitaria della Piccola Casa della Divina Provvidenza.
All’incontro di presentazione della struttura, oltre al padre generale della Piccola Casa, don Carmine Arice, che interverrà sulla missione della Piccola Casa nell’assistenza sanitaria, saranno presenti anche il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, che parlerà su “Profezia della carità oggi nella Chiesa e per l’umanità”, e Riccardo Bussone, responsabile della Chirurgia senologica che presenta il nuovo reparto Breast Unit di senologia. È prevista anche la presenza del presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e dell’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Icardi, oltre che del direttore generale del presidio sanitario Cottolengo, Gian Paolo Zanetta.
Stando all’ultimo Bilancio sociale della Piccola Casa, il Cottolengo ha fornito 3.502 prestazioni sanitarie gratuite per i senza fissa dimora e ambulatoriali per 1.263 utenti, oltre che ristrutturato sedi operative in Piemonte ma anche a Firenze e Pisa.
Attualmente, l’organizzazione del Cottolengo prevede oltre all’ospedale tradizionale anche 28 case di assistenza, 30 servizi e 14 scuole.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy