Coronavirus Covid-19. Mattarella: “Momento che richiede concordia e unità di intenti”

“L’insidia di un nuovo virus che sta colpendo via via tanti paesi del mondo provoca preoccupazione. Questo è comprensibile e richiede a tutti senso di responsabilità, ma dobbiamo assolutamente evitare stati di ansia immotivati e spesso controproducenti”. Lo dice il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un videomessaggio agli italiani diffuso stasera sull’emergenza sanitaria Coronavirus. Riflettendo sul fatto che “l’Italia sta attraversando un momento particolarmente impegnativo”, il capo dello Stato evidenzia che “lo sta affrontando doverosamente con piena trasparenza e completezza di informazione nei confronti della pubblica opinione”. Definendo poi “eccellente” il sistema sanitario nazionale, che “sta operando con efficacia e con la generosa abnegazione del suo personale”, Mattarella è convinto che “supereremo la condizione di questi giorni”, anche attraverso “misure per l’immissione di nuovo personale da affiancare loro e per assicurare l’effettiva disponibilità di attrezzature e di materiali”. Dal capo dello Stato l’invito a seguire le indicazioni di comportamento quotidiano stabilite dal governo e suggerite da scienziati ed esperti “di valore”. “Sono semplici ma importanti per evitare il rischio di allargare la diffusione del contagio – aggiunge -. Ciascuno di noi contribuirà concretamente a superare questa emergenza”. Un pensiero ai concittadini delle “zone cosiddette rosse”, “sincera vicinanza” alle persone ammalate e “grande solidarietà” ai familiari delle vittime. “Il momento che attraversiamo – sostiene Mattarella – richiede coinvolgimento, condivisione, concordia, unità di intenti nell’impegno per sconfiggere il virus: nelle istituzioni, nella politica, nella vita quotidiana della società, nei mezzi di informazione”. Infine, l’invito agli italiani ad “aver fiducia nelle capacità e nelle risorse di cui disponiamo”.

Altri articoli in Italia

Italia

Informativa sulla Privacy