Sconnessi

Cosa fare? A chi credere? Di chi fidarsi? Come gestire l’imprevedibile e l’imponderabile? Stiamo vivendo giorni surreali che ci spiazzano. Noi, che siamo abituati ad avere tutto sotto controllo. O almeno a credere che sia così. Che pensiamo che la realtà, ciò che abbiamo attorno, le cose e persino le persone, siano, in tutto e per tutto, sotto il nostro dominio e dipendano unicamente dalle nostre scelte.

foto SIR/Marco Calvarese

Cosa fare? A chi credere? Di chi fidarsi? Come gestire l’imprevedibile e l’imponderabile? Stiamo vivendo giorni surreali che ci spiazzano. Noi, che siamo abituati ad avere tutto sotto controllo. O almeno a credere che sia così. Che pensiamo che la realtà, ciò che abbiamo attorno, le cose e persino le persone, siano, in tutto e per tutto, sotto il nostro dominio e dipendano unicamente dalle nostre scelte. Il virus ci ha spiazzati molto di più di tante tragedie dai numeri anche più preoccupanti, di pericoli più visibili e ai quali si dà un volto, un nome e un cognome o una collocazione precisa. E non è soltanto polverone mediatico, anche se i media devono sentire forte il senso di responsabilità nel raccontare, informare e dare le giuste misure dei fatti. Una settimana di stop come si è vissuta nei giorni scorsi, e che in certi ambiti prosegue, ci fa pensare al nostro essere tutti “connessi” e non soltanto in modo virtuale. E può forse anche diventare occasione per rifl ettere sul nostro vivere sociale. Sul bisogno che abbiamo di sentirci vicini agli altri (e non di averne paura). Sul bisogno di unità anche e soprattutto nelle difficoltà. E su come una stretta di mano o un abbraccio valgano immensamente di più di un “like” e una serata a teatro condivisa con gente “vera” possa dare più soddisfazione di un video virale su youtube condiviso da milioni di follower. Ricordiamocelo quando tutto questo sarà fi nito, o arginato, o si sarà spostato altrove e non ci toccherà più così da vicino. Rimanere “connessi” e solidali con chi abbiamo attorno, questo sì, dipende da noi.

(*) direttore “La Fedeltà” (Fossano)

Altri articoli in Italia

Italia

Informativa sulla Privacy