Diocesi: Grosseto, più di 7.200 chili di alimenti è l’esito delle due giornate di “Raccolta di san Lorenzo”

L’esito della seconda giornata della “Raccolta di san Lorenzo”, sabato 6 agosto, a favore della Bottega della solidarietà, il servizio con cui la diocesi di Grosseto, attraverso Caritas, accompagna circa 120 famiglie in stato di bisogno, è di 444 scatole, per un totale di oltre 5.200 chili di generi alimentari donati.
“Sommati alla prima giornata di sabato 30 luglio, la Raccolta 2022 si conclude con scatole 663 scatole, pari a più di 7.200 chili di alimenti. Una ventina di scatole sono di prodotti per l’igiene. Dato in linea con l’esito dello scorso anno, ma arricchito dalle donazioni fatte, a fine Raccolta, da ciascuno dei 4 punti Conad: un carrellone di pasta, uno di prodotti per l’igiene della casa, tonno e farina”, ha reso noto la diocesi.
“Al grazie dal profondo del cuore a ciascuno di coloro che ha donato e ai volontari, il nostro grazie anche ai quattro supermercati Conad, per la loro personale donazione. Un gesto che fa onore all’azienda”, dice don Enzo Capitani, direttore della Caritas diocesana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy