Diocesi: Agrigento, al via un viaggio nella storia dei sinodi con i documenti a cura degli istituti culturali

Un percorso storico-documentario sui Sinodi diocesani, ad Agrigento, che illustrerà diversi aspetti al via da oggi.  Lo sviluppano gli istituti culturali diocesani, Museo-Archivio-Biblioteca, l’archivio storico del settimanale “L’Amico del Popolo”, con la Pastorale diocesana e a tutti i suoi organi, attraverso il progetto culturale condiviso ed integrato, partendo dalle specificità che possiedono e svolgono.
La cronistoria dei Sinodi diocesani è solo il punto di partenza di questo cammino. Al percorso storico-documentario, curato dall’Archivio storico diocesano, con i testi a stampa dei Sinodi agrigentini della Biblioteca diocesana del Seminario, seguiranno delle iniziative culturali e laboratoriali, curate dal Museo diocesano, che avranno il compito di aiutare a comprendere come le scelte sinodali del passato hanno lasciato tracce indelebili nel patrimonio artistico e architettonico. Saranno valorizzate le figure dei vescovi che hanno indetto i sinodi più significativi e ne hanno applicato le scelte pastorali. Pertanto il Mab 2022 integrerà non solo il lavoro dei tre istituti culturali, ma anche il valore di comunità che è stato generato dai sinodi e che, con il percorso sinodale, siamo chiamati a mettere in evidenza nella fase diocesana. Attraverso pannelli didattici e video sarà realizzato un coinvolgente memory storico che permetterà di entrare in relazione con la storia, stimolando una visione nuova di comunità per il futuro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy