Ucraina: arcivescovo maggiore Shevchuk agli sfollati, “vi aspettiamo a casa, quando il cielo sopra l’Ucraina tornerà sereno!”

Sfollati ucraini in fuga dalla guerra

“Vi aspettiamo a casa, quando il cielo sopra l’Ucraina tornerà sereno!”. Con questo messaggio rivolto alle persone sfollate a causa della guerra, oggi pomeriggio Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, capo della Chiesa ucraina greco-cattolica, ha condiviso una foto che ritrae persone in viaggio, in fuga dalle città sotto attacco delle forze russe. Una nota del segretariato della chiesa greco-cattolica ucraina ricorda che dal 24 febbraio al 3 marzo, dall’Ucraina sono fuggiti un milione di persone. “In solo otto giorni, un milione di donne, bambini, persone anziane sono state costrette di lasciare la loro terra a causa dell’invasione a larga scala da parte di Federazione russa”.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy