Conferenza sul futuro dell’Europa: Zacarias (Consiglio), “l’Ue ha bisogno del potere dei suoi cittadini che la sostengono per renderla più forte”

Ana Paula Zacarias (foto SIR/Consilium)

“Dobbiamo rendere questa discussione il più vivace possibile, e in tempi di Covid ciò significa sperimentare il più possibile le piattaforme digitali. Con questa piattaforma, offriamo gli strumenti per dare a tutti la possibilità di essere attivamente coinvolti in nel dibattito e faremo in modo che queste idee alimentino l’analisi e le conclusioni della Conferenza”. Lo afferma Guy Verhofstadt, eurodeputato belga, rappresentante del Parlamento europeo nel Comitato esecutivo della Conferenza sul futuro dell’Europa, la cui piattaforma digitale sarà on line dal 19 aprile. Il segretario di Stato portoghese per gli affari dell’Ue, a nome della presidenza del Consiglio dell’Unione, Ana Paula Zacarias, commentato a sua volta: “La piattaforma digitale porterà gli europei nello spazio pubblico. Ciò consentirà loro di esprimere le proprie preoccupazioni, condividere i propri sogni e le proprie aspettative e di interagire con i propri rappresentanti. L’Unione ha bisogno del potere dei suoi cittadini che la sostengono per renderla più forte. Questo è un momento decisivo e ci consentirà di discutere di opinioni diverse con franchezza e senza tabù”. L’hashtag ufficiale della conferenza #TheFutureIsYours è un invito ai cittadini dell’Ue a contribuire e definire il futuro dell’Europa comunitaria: “Il futuro è nelle tue mani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy