This content is available in English

Green Deal: Commissione Ue approva nuove iniziative su disboscamento, gestione dei rifiuti e protezione del suolo

(Photo European Commission)

Pochi giorni dopo la fine della Cop26, “l’Europa va avanti” e lo fa “con azioni concrete”, espressione dell’“assunzione delle nostre responsabilità a casa, oltre che nei contesti internazionali”. Così il vicepresidente Frans Timmermans ha introdotto la presentazione del pacchetto di iniziative approvate oggi dalla Commissione su tre temi che “stanno a cuore ai cittadini”: disboscamento, gestione dei rifiuti e protezione del suolo. Dal 1990 al 2020 “il mondo ha perso 420 milioni di ettari di foresta, un’area più grande dell’Ue”, ha spiegato Timmermans, per rispondere alle richieste di soia, olio di palma, legno, cacao, caffè, manzo. Con le misure proposte oggi si creerà “un sistema” per cui nel mercato Ue entreranno solo prodotti che non hanno implicato deforestazione. Le imprese dovranno quindi applicare il “dovere di diligenza” e la Commissione valuterà i Paesi e il loro livello di rischio di disboscamento e degrado forestale connesso alle materie prime che rientrano nell’ambito di applicazione del regolamento. Le misure prevedono un impegno dell’Ue anche nel contesto internazionale. Quando al regolamento relativo alle esportazioni di rifiuti si punta a rendere più facile il riciclo e più complesso l’incenerimento, per cui si introducono, ad esempio, norme più stringenti rispetto agli impianti destinatari: dovranno mostrare di gestire i rifiuti in modo ecologicamente corretto. Ciò servirà a incentivare il riciclo e l’economia circolare. Nascerà anche un “gruppo Ue di garanzia della legalità delle spedizioni di rifiuti” per contrastare il traffico illecito di rifiuti. Rispetto al suolo, poiché “il 70% dei terreni coltivati nell’Ue non è in buone condizioni”, si intende ora introdurre misure per la protezione, il ripristino e l’uso sostenibile del suolo. Obiettivo: entro il 2050 tutti gli ecosistemi terrestri siano in buona salute. Tutto questo “senza compromettere lo sviluppo”, ha garantito Timmermans.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy