Diocesi: Urbino, riapre l’eremo di Caresto

Con il prossimo week end del 13 e 14 giugno riprendono le attività della Comunità di Caresto, sospese a causa del coronavirus, nel rispetto di tutte le regole sanitarie previste dai protocolli anti Covid-19. “Le attività – fanno sapere dall’eremo – sono rivolte principalmente a famiglie, fidanzati, gruppi che possono chiedere di partecipare a esercizi spirituali specifici allo scopo di migliorare la buona relazione familiare, grazie a una metodologia attiva (tra i due partner) e pratica, ormai ben conosciuta dopo una esperienza pluridecennale”. Nel prossimo ritiro l’attenzione e il lavoro di coppia verterà su “La relazione sessuale, sua importanza, le problematiche e le modalità per superarle”. Arrivo venerdì per cena e conclusione col pranzo di domenica. Disponibile un programma specifico per i figli che accompagneranno i propri genitori. L’eremo di Caresto si trova nel comune di Sant’Angelo in Vado, diocesi di Urbino, che l’ha riconosciuta come associazione privata nell’anno 2012. Info su sito internet: www.caresto.it. Prenotazione: telefono 328.9455674) o mail eremocaresto@gmail.com Quota partecipazione: 30 euro a famiglia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy