Coronavirus Covid-19: Garofalo (Centro studi La Pira), “rivedere il sistema della gestione delle residenze per anziani”

“Gli anziani sono e restano la parte migliore del Paese. I nostri nonni devono essere il motore trainante della nostra società, coloro che tramandano i valori, occhi sul nostro futuro”. Lo afferma in una nota, Francesco Garofalo, presidente del Centro studi “Giorgio La Pira” di Cassano allo Ionio, che riflette sulle vicende legate alle conseguenze del Coronavirus nelle residenze per anziani. Vicende che “fanno emergere uno scenario inquietante, che impongono una riflessione profonda – evidenzia –, e ci si augura che la magistratura faccia piena luce, per far emergere eventuali responsabilità su i tanti decessi a seguito di contagi da Covid-19”.
Secondo Garofalo, “è evidente che tutto il sistema della gestione delle case di cura va rivisto e riportato nell’alveo delle competenze e delle professionalità, sia sotto il profilo dell’amministrazione del management sia del personale chiamato alla vera e propria assistenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy