Messico: nunziatura assicura “totale collaborazione” a missione di mons. Scicluna e mons. Bertomeu come inviati Santa Sede per casi abusi su minori

Mons. Franco Coppola

La nunziatura apostolica in Messico assicura “la sua totale collaborazione” con la missione che la Santa Sede ha affidato a mons. Charles Scicluna, arcivescovo di Malta, vice segretario della Congregazione per la dottrina della fede, e mons. Jordi Bertomeu, in seguito alla richiesta di appoggio rivolta dalla Conferenza episcopale messicana alla Santa Sede, in relazione ai casi di abuso su minori in ambito ecclesiale.
La nunziatura fornisce, poi, alcune notizie sulle modalità e tempistiche di tale missione, che si terrà dal 20 al 27 marzo. Il 20 marzo i due inviati vaticani incontreranno i vescovi messicani, mentre lunedì 23 ci sarà un confronto con i superiori maggiori degli ordini, congregazioni e istituti religiosi presenti in Messico. La nunziatura mette a disposizione un numero di telefono e un indirizzo di posta elettronica a cui gli interessati possono rivolgersi, chiedendo di essere ricevuti, garantendo al tempo stesso assoluta riservatezza.
Ulteriori particolari sulla missione di mons. Scicluna e mons. Bertomeu saranno forniti domani in una conferenza stampa convocata dalla presidenza della Conferenza episcopale messicana, alla quale parteciperà anche il nunzio apostolico in Messico, mons. Franco Coppola.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy