Giornata donna: Pontificia Facoltà Auxilium, sette ambasciatrici presso la Santa Sede protagoniste di un seminario di studio su educazione e Chiesa il 9 marzo

“Donne, educazione, Chiesa. Criticità e risorse per un’alleanza educativa” è il tema di seminario di studio in programma lunedì 9 marzo dalle 15.30 nella sede della Pontificia Facoltà Auxilium a Roma. L’evento, in concomitanza con la Giornata internazionale della donna, celebra la 33ª Giornata della Facoltà e apre i festeggiamenti per il 50° anniversario dell’erezione a Facoltà Pontificia. “Promosso nella prima Facoltà pontificia diretta da donne, con la peculiarità della ricerca nelle scienze dell’educazione”, l’incontro vuole promuovere il confronto “con donne che per la loro collocazione ecclesiale e per le loro competenze dispongono di una singolare percezione ed esperienza di Chiesa”, spiegano dalla Facoltà. Infatti, la tavola rotonda al centro della giornata, moderata dal direttore de L’Osservatore Romano Andrea Monda, porrà a confronto le testimonianze delle ambasciatrici presso la Santa Sede di Regno Unito, Francia, Austria, Filippine, Panama, Perù e Paesi Bassi. Alla vigilia della firma del Global Compact on Education, che sarà sottoscritto in Vaticano il 14 maggio e cogliendo l’invito del Papa a intervenire “sui sistemi educativi per renderli più idonei ad affrontare le sfide di una società sempre più complessa”, il seminario si pone come “un’occasione per elaborare in sinergia una nuova cultura educativa che da un piccolo luogo di periferia può raggiungere altri contesti in modo anche impensato”, concludono dalla Pontificia Facoltà Auxilium.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy