Coronavirus Covid-19: il Parma Calcio 1913 dona 25mila euro al reparto Malattie infettive dell’Ospedale Maggiore

Da una squadra di calcio di Serie A a una squadra di medici, infermieri, ricercatori, operatori sanitari ai tempi del coronavirus Covid-19 il passo è breve. Il Parma Calcio 1913 questa mattina ha donato 25mila euro al reparto di Malattie infettive dell’Ospedale Maggiore di Parma “per dare un aiuto concreto per affrontare la complessa situazione sanitaria attuale – si legge in un comunicato del club gialloblù -. Anche i nostri dirigenti, tecnici e calciatori si stanno mobilitando per dare un contributo tangibile a titolo personale. Tutti con lo stesso scopo: scendere in campo al fianco della squadra più forte di Parma, aiutando in maniera attiva e propositiva tutte quelle persone di tutti i reparti dell’Ospedale di Parma che stanno lavorando insieme senza sosta e dietro le quinte per affrontare una situazione difficile”.
Il Parma Calcio si rivolge anche ai tifosi, agli addetti ai lavori, agli sponsor, agli appassionati e ai parmigiani per contribuire concretamente donando attraverso bonifico bancario.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy