Natale: Polizia di Stato, un regalo speciale con l’iniziativa “Facciamo un pacco alla camorra”, in serie limitata dal nome “Insieme al commissario Mascherpa”

(foto Polizia di Stato)

In vista del prossimo Natale la Polizia di Stato propone un regalo dal valore sociale appoggiando l’iniziativa “Facciamo un pacco alla camorra”, presentando un pacco in serie limitata dal nome “Insieme al commissario Mascherpa”, che si unisce all’offerta degli altri tre presentati sul sito www.ncocommercio.com. Quattro diversi pacchi con i prodotti coltivati e trasformati nei terreni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali grazie al lavoro delle persone più deboli e fragili. Dentro la confezione molti prodotti e sul coperchio il commissario Mascherpa in un disegno originale di Daniele Bigliardo, storico disegnatore di Dylan Dog. Parte del ricavato della vendita andrà al Piano Marco Valerio che sostiene le cure per le malattie pediatriche gravi dei figli dei poliziotti. “Facciamo un pacco alla camorra” è un progetto nato dodici anni fa dal consorzio Nco-Nuova cooperazione organizzata nelle cosiddette “Terre di don Peppe Diana”, in provincia di Caserta; coinvolge una rete di associazioni di cui fanno parte il Comitato don Peppe Diana, Libera e Cittadinanzattiva. “Il pacco alla camorra non è altro che l’intera società civile che si mette insieme e costruisce il bene”, le parole di Simmaco Perillo, presidente di “Al di là dei sogni”, riportate sul sito della Polizia di Stato, “alla loro Nco che era un’organizzazione criminale noi rispondiamo con la nostra Nco che è un’organizzazione di pace, di sviluppo, di benessere, di welfare, un’organizzazione che mira a costruire una rete che comprenda tutti a partire da chi, nell’operatività, blocca la criminalità organizzata”.

(foto Polizia di Stato)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy