Università Cattolica: al via la seconda edizione del “Master BookTelling”

Per rispondere con la formazione di nuovi professionisti alle esigenze del mercato editoriale, l’Università Cattolica ha creato il “Master BookTelling”. Si tratta di un’iniziativa per comunicare e vendere contenuti editoriali, giunta alla seconda edizione. Il master punta a laureati delle facoltà umanistiche ma anche artistiche, giuridiche ed economiche. “Un percorso dove gli allievi possono sperimentare sul campo come ideare un piano di comunicazione e di marketing, organizzare e gestire eventi, realizzare una videointervista, curare i social e i siti di case editrici, autori, librerie, ideare una serie tv a partire da un libro o, al contrario, un prodotto editoriale dalla tv e dal cinema, vendere diritti”, spiega Paola Di Giampaolo, responsabile progettazione e coordinamento del master. Sotto la guida di professionisti del settore, viene avviato un percorso interdisciplinare che concilia competenze umanistiche, di comunicazione, giuridiche ed economiche; un’ottica internazionale attenta al mercato estero e alla compravendita di diritti, con parte delle lezioni in inglese. La seconda edizione partirà a novembre, a Milano. Le iscrizioni alla prova di ammissione dovranno avvenire entro il 3 ottobre. Previste anche borse di studio messe a disposizione da aziende partner destinate agli allievi più meritevoli, che si aggiungono alle agevolazioni economiche previste dall’Università Cattolica e da altri enti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa