Europa: Milano, convegno promosso da Caritas Ambrosiana “Un pilastro sociale per l’Europa del futuro”

“Un pilastro sociale per l’Europa del futuro”: è il titolo del convegno che si terrà giovedì 26 settembre, dalle ore 9.30 alle ore 13, a Milano, presso Caritas Ambrosiana (via S. Bernardino 4), “un’occasione – scrivono i promotori – di confronto tra istituzioni, esperti e società civile, in cui verranno presentate e discusse le principali politiche sociali dell’Unione”. L’incontro, patrocinato dalla Commissione europea, e in collaborazione con il Parlamento europeo-Ufficio a Milano, si inserisce nel progetto “Futur Eu – Citizens’ reflections on the Future of Europe”: progetto europeo finanziato dal programma “Europa per i cittadini”, “che si propone di affrontare i più importanti temi politici delineati nel Libro bianco per il futuro dell’Europa e i documenti di riflessione tematici ad esso correlati”. Il convegno sarà aperto da Luciano Gualzetti, direttore Caritas Ambrosiana. Quindi le relazioni: L’Europa sociale oggi, Paolo Roberto Graziano (Università di Padova); Quali prospettive per un’Europa più sociale e più equa. Le proposte della Commissione, Massimo Gaudina (Commissione europea); L’impegno del Parlamento europeo, Patrizia Toia (Europarlamentare); Il coinvolgimento della società civile nella costruzione di un’Europa più sociale, Luigi Martignetti (European Network of Cities and Regions for the Social Economy).
A seguire tavola rotonda: Quale impatto sulle politiche nazionali e locali e sulle persone? Intervengono: Carla Antonucci (ministero del lavoro e delle politiche sociali); Stefano Bolognini (assessore Regione Lombardia); Gabriele Rabaiotti (assessore Comune di Milano). Modera Paolo Lambruschi (Avvenire). Per informazioni: europa@caritasambrosiana.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa