Diocesi: Pescara, presentato il bilancio sociale della Caritas, nel 2018 distribuiti più di 65mila pasti

Nel 2018 nelle mense di Pescara e Montesilvano sono stati distribuiti 65.636 pasti. Il dato emerge dal bilancio sociale della Caritas di Pescara-Penne, che è stato pubblicato in questi giorni. Il rapporto fotografa quanto fatto dalla Caritas sul territorio diocesano negli ultimi 12 mesi: 1.418 persone sono state accolte presso il Centro d’ascolto diocesano, 880 nelle due mense, 347 in dormitorio. Ma non solo. Grazie agli empori della solidarietà sono state sostenute 346 famiglie e 160 sono stati i bambini e ragazzi in condizione di povertà educativa che sono stati accompagnati in diversi percorsi. Una fotografia che mette in evidenza le fragilità del territorio e quali sono le risorse disponibili per farvi fronte, attraverso opere segno, servizi, progetti e il volto di tanti volontari che operano in diocesi. “Marginalità sociale, famiglie in difficoltà, migranti, orientamento al lavoro e poi tutte le facce della povertà, da quella economica a quella abitativa passando per quella educativa – commenta don Marco Pagniello, direttore della Fondazione Caritas – sono stati i focus del nostro lavoro che testimonia anche l’importante apporto del volontariato, dell’animazione pastorale, della sensibilizzazione nelle scuole e degli gli eventi. Il bilancio mette in evidenza anche dati che mi hanno particolarmente impressionato, come quel 40% di presenze presso il Centro d’ascolto diocesano composto da persone provenienti dalle periferie più sensibili”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa