Austria: da Kurz a Kurz. Verdi, neo-liberali o socialdemocratici per il governo coi popolari. FpÖ, resa dei conti

Dopo la vittoria del Partito popolare austriaco (Övp) dell’ex cancelliere Sebastian Kurz, la domanda che si pone l’opinione pubblica austriaca riguarda la futura coalizione di governo: con chi Kurz formerà il nuovo esecutivo? Il leader carismatico dell’Övp ha tenuto aperte tutte le opzioni durante la campagna elettorale. Solo il Partito della libertà dell’Austria (FpÖ) ha dichiarato la sua scelta di andare all’opposizione. Gli altri partiti si sono dichiarati disponibili al confronto con Kurz: che forte dei suoi 73 deputati su 183 del Nationalrat, potrebbe avere la maggioranza in parlamento sia con i Socialdemocratici (41 deputati), sia con i Verdi da soli o insieme con i neo liberali di Neos (rispettivamente 23 e 14). Il più diffuso quotidiano austriaco, il Kronen Zeitung, titola: “L’Austria si sta dirigendo verso una coalizione verde-turchese”, riferendosi ai colori dei Grüne e dei Popolari. Anche il “Kurier” si rifà all’ipotesi dell’alleanza tra verdi e popolari: “Se la maggioranza è abbastanza ampia – da 96 seggi – il verde-turchese è sicuramente l’opzione più attraente. Sarebbe la coalizione dei vincitori elettorali”, scrive il quotidiano viennese e per Kurz, si aprirebbe un nuovo capitolo: “sarebbe il primo in Europa, a presiedere una coalizione sul cambiamento climatico”.
Il “Der Standard” mette in risalto la resa dei conti all’interno dello FpÖ, dopo la pesante sconfitta, gli scandali e le lotte intestine: “L’FpÖ si radicalizzerà (ancora di più). Il problema principale del partito è che si tratta di una parte ostile al sistema. In definitiva, non vuole appartenere al consenso democratico di questa repubblica – scrive l’editorialista Hans Rauscher –. Vuole qualcos’altro, un sistema autoritario alla Viktor Orbán, Matteo Salvini o Vladimir Putin. Una domanda decisiva per la democrazia in Austria è quindi: il FpÖ rimane una forza importante in questo Paese?”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa