Editoria religiosa: “Ascoltare, leggere, crescere”, domani a S. Vito al Tagliamento incontro su educazione e cyberbullismo con un esperto del Miur

Proseguono gli incontri della rassegna “Ascoltare, leggere, crescere”, XIII edizione di eventi con l’editoria religiosa in corso dal 21 settembre al 5 ottobre a Pordenone, Gorizia, Udine, Trieste. La giornata di domani sarà dedicata all’educazione con un focus sul fenomeno del cyberbullismo e una riflessione sulla fiaba come chiave pedagogica per l’educazione religiosa nei più piccoli. Appuntamento alle 10.30, nell’auditorium comunale di via Manfrin a San Vito al Tagliamento (Pordenone), con gli studenti delle scuole superiori. Nel corso dell’incontro si cercherà di analizzare cause e indicare modalità per contrastare il cyberbullismo caratterizzato – secondo il Miur – da azioni violente e intimidatorie (molestie verbali, aggressioni fisiche, persecuzioni) messe in atto da un bullo o un gruppo di bulli, su una giovane vittima attraverso l’uso della rete. Interverranno Mario Del Verme (Fondazione Pontificia Scholas); Luca Bernardo, direttore Centro coordinamento nazionale cyberbullismo del Miur; Mario Polisciano, psicologo del Centro servizi volontariato di Padova. Alle 20.30 nella parrocchia dei SS. Ilario e Tiziano di Torre di Pordenone, Daniela Dose presenta il suo libro “La fiaba e l’educazione religiosa” (Alba Edizioni) in conversazione con mons. Giosuè Tosoni. Nel volume, l’ideatrice del progetto “Matilda, raccontami una storia”, riprendendo le teorie di Bruno Bettelheim sottolinea come la fiaba possa essere usata in chiave pedagogica per educare il bambino alla dimensione religiosa, in un clima accogliente e rassicurante.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy