Giornata migrante e rifugiato: Caritas Roma, martedì 24 si presenta il concorso “Un incontro, una storia”

In occasione delle Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, martedì 24 settembre, alle ore 10, nella Sala “Laudato Si’” del Campidoglio (adiacente alla Protomoteca), la sindaca di Roma, Virginia Raggi, il direttore della Caritas diocesana, don Benoni Ambarus, e padre Giulio Albanese, missionario comboniano e giornalista, presenteranno il concorso “Un incontro, una storia”.
L’iniziativa – promossa dalla Caritas con il patrocinio del Comune di Roma, di Roma Metropolitana, della Regione Lazio e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca – è finalizzata alla raccolta delle storie di persone, italiane e straniere, che vivono un’esperienza di migrazione nella Capitale.
“L’obiettivo del progetto è quello di creare un’occasione d’incontro fra persone di differenti culture per ridurre la distanza e la diffidenza reciproca”, spiega una nota della Caritas.
Un concorso aperto a tutti, in diverse forme narrative, per aiutare i romani a conoscere le ragioni che spingono a migrare, spesso attraverso percorsi travagliati; a prendere coscienza delle condizioni socio-economiche di luoghi lontani; a scoprire “dall’interno” usanze e visioni di altre culture; a svelare le storie di persone con cui si condividono momenti di vita quotidiana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo