Diocesi: Frosinone, al via dal 21 settembre l’assemblea sui temi dell’ambiente

Un’occasione di approfondimento e confronto per promuovere la riflessione e la presa di coscienza su temi quali l’inquinamento, lo sfruttamento delle risorse e la salvaguardia del creato. Si svolgerà con quest’intento l’assemblea della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino, in programma a pochi giorni dalla Giornata nazionale per la custodia del Creato “Coltivare la biodiversità” e dal Sinodo sull’Amazzonia “Nuovi cammini per la Chiesa e per una ecologia integrale”. Anche gli incontri biblici mensili, che riprenderanno martedì 5 novembre, proporranno letture e riflessioni su queste tematiche. Il programma della due giorni all’Abbazia cistercense di Casamari, in territorio di Veroli, prevede l’inizio alle 16 di sabato 21 settembre. In apertura, il giornalista Luigi Accattoli intervisterà il vescovo Ambrogio Spreafico, seguirà la suddivisione dei partecipanti in cinque gruppi. Uno dedicato ai giovani e guidato dall’equipe diocesana di pastorale giovanile ed altri quattro che vedranno il coinvolgimento di altrettanti esperti che porteranno il loro contributo: Andrea Masullo, direttore scientifico di Greenaccord; Domenico Gaudioso, esperto di clima, già dirigente Ispra; Paolo Piacentini, presidente Federtrek; Giuseppe Onufrio, direttore Greenpeace Italia. La domenica, invece, sarà dedicata ad illustrare brevemente quanto emerso nei vari gruppi di studio del giorno precedente. A questo momento di sintesi, seguirà la celebrazione eucaristica in occasione della 14ª Giornata nazionale per la custodia del Creato: la messa sarà presieduta dal vescovo Spreafico e concelebrata da sacerdoti e religiosi della diocesi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo