Diocesi: Pescara, morto a 101 anni don Enrico Zambotti

È morto questa mattina don Enrico Zambotti, canonico e coadiutore della parrocchia Madonna del Fuoco, a Pescara. Classe 1918, il sacerdote aveva da poco compiuto 101 anni. Nato il 13 luglio del 1918 a Fiavè (Trento), penultimo di sei figli, aveva seguito con passione le orme di san Francesco d’Assisi iniziando il suo cammino come frate minore conventuale, continuando il suo percorso spirituale con l’ingresso in seminario nel 1942 e con l’ordinazione sacerdotale all’età di 24 anni. Docente di liturgia, teologia, latino e canto tra gli anni ’60 e ’70 fu trasferito per motivi di studi in Cecoslovacchia. Nel 1971 arrivò a Pescara, lavorando prima nell’opera Juventutise poi, nel 1973, come parroco della comunità parrocchiale di San Silvestro. A 74 anni affiancò don Giuseppe Comerlati nel servizio alla parrocchia Madonna del Fuoco, in Pescara, continuando la sua missione ad extra con il Cammino Neocatecumenale quando, da ottantenne, per tre anni, partì come prete itinerante in Sardegna.
Il funerale del sacerdote sarà celebrato, domani, domenica 15 settembre, nella chiesa parrocchiale della Madonna del Fuoco, a Pescara, alle 16.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori