Ecuador: vescovi, religiosi e Repam, all’Università Cattolica di Quito convegno su ecologia integrale e Sinodo amazzonico

“Ecologia integrale e Sinodo amazzonico. Le sfide e gli impegni per la cura della Casa comune in Ecuador” è il titolo del seminario che si terrà domani e venerdì alla Pontificia Università Cattolica di Quito, su iniziativa, oltre che dello stesso ateneo, della Conferenza episcopale ecuadoriana (Cee), della Conferenza dei religiosi e delle religiose, della Pastorale sociale Caritas e della Rete ecclesiale panamazzonica (Repam). Saranno presenti numerosi rappresentanti di organizzazioni sociali e ambientaliste, difensori dei diritti umani, rappresentanti delle istituzioni, docenti universitari, operatori pastorali.
“Da molto tempo – si legge nel comunicato che presenta l’incontro – l’Ecuador affronta diverse situazioni socio ambientali che hanno permesso lo sfruttamento delle risorse naturali lasciando sul suo cammino distruzione ambientale, inquinamento di acque e terre, accumulo di rifiuti nei mari e nei fiumi, deforestazione e incendi, gravi danni alla salute di migliaia di persone, espropri e deportazioni”.
Il convegno partirà dalla denuncia di tale realtà, per presentare anche le azioni e le buone pratiche realizzate in tutta la Panamazzonia dalla Repam e da numerose organizzazioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo