Venezia76: il programma del 30 agosto. C’è Polanski con “J’accuse” sul caso Dreyfus, Martone con “Il sindaco del rione sanità” da un testo di Eduardo De Filippo

Terzo giorno alla 76ª Mostra del Cinema della Biennale di Venezia. La stampa italiana e internazionale questa mattina vedrà due film molto attesi. In concorso c’è infatti “J’accuse” di Roman Polanski con protagonista il premio Oscar francese Jean Dujardin e Louis Garrel, racconto vero dell’accusa infamante di tradimento al militare Alfred Dreyfus nella Francia di fine XIX secolo, dal romanzo di Robert Harris. Il film sarà sul red carpet con il cast alle 20.30 per la proiezione pubblica.
Il secondo film della mattinata è “Seberg” di Benedict Andrews, biopic sulla storia controversa dell’attrice americana Jean Seberg, all’epoca finita nel mirino dell’Fbi è morta suicida. A dare volto alla diva di “Fino all’ultimo respiro” è Kristen Stewart. Il film sarà proiettato al pubblico alle 22.
Alle 16.45 sul tappeto rosso del Palazzo del Cinema passerà poi Mario Martone con il cast del suo film “Il sindaco del rione sanità”, in concorso. L’opera è un’attualizzazione del testo teatrale di Eduardo De Filippo, che Martone aveva già riproposto a teatro nel 2017. Protagonista assoluto è Francesco Di Leva.
Tra gli eventi Industry, all’Italian Pavilion alle 10.30 c’è il Focus Italia-Cina. Nella Sala Stucchi dell’Excelsior alle 14.30 si terrà una Masterclass con Brian De Palma, Valeria Golino, Nadine Labaki e Rossy De Palma.
Allo spazio della Fondazione Ente dello Spettacolo una tavola rotonda sul rapporto tra editoria e digitale con mons. Davide Milani e Valerio Bergamaschi di Volocom.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori