Carlo Maria Martini: la Fondazione ricorda l’arcivescovo di Milano nel settimo anniversario della scomparsa

La Fondazione Carlo Maria Martini ricorda nei prossimi giorni il 7° anniversario della morte del gesuita, biblista, cardinale e arcivescovo di Milano (Gallarate, 31 agosto 2012). Venerdì 30, alle 17.30, nel duomo di Milano, mons. Mario Delpini, arcivescovo di Milano, celebra una messa in ricordo dei suoi predecessori defunti, in particolare i cardinali Alfredo Ildefonso Schuster, Giovanni Colombo, Dionigi Tettamanzi e lo stesso Martini. Tra i concelebranti, i padri Carlo Casalone e Giacomo Costa, presidente e vicepresidente della Fondazione Martini, e padre Maurizio Teani, superiore della comunità dei gesuiti di San Fedele. Sabato 31 agosto, alle 17, viene invece celebrata la messa vigiliare nella chiesa dell’Aloisianum di Gallarate (via San Luigi Gonzaga 8), la comunità in cui Martini trascorse gli ultimi anni di vita. Presiede il vicario generale della diocesi, mons. Franco Agnesi.
In occasione dell’anniversario, la Fondazione Carlo Maria Martini pubblica inoltre un video che raccoglie alcune testimonianze sulle ultime ore di vita del cardinale, sul funerale in duomo e in generale sul suo rapporto con la malattia.

Sono stralci delle interviste realizzate a don Damiano Modena, segretario personale di Martini dal 2009 al 2012, Silvia Giacomoni, giornalista e amica del cardinale, il card. Renato Corti, vicario generale della diocesi dal 1980 al 1991, mons. Gianni Zappa, portavoce dell’arcivescovo dal 1997 al 2003, mons. Gianfranco Bottoni, già responsabile dell’Ufficio ecumenismo e dialogo, Federica Radice Fossati, co-autrice dell’ultima intervista al cardinale, mons. Giovanni Giudici, vicario generale dal 1991 al 2004, don Franco Brovelli, responsabile della formazione permanente del clero dal 1995 al 2002. Le interviste sono tutte disponibili in forma integrale su www.fondazionecarlomariamartini.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa