Brasile: la Chiesa ricorda oggi dom Helder Camara e dom Luciano Mendes de Almeida. Le rispettive cause di beatificazione alla “fase romana”

Si commemora oggi il 20° anniversario della morte di dom Helder Pessoa Camara e il 13° della morte di dom Luciano Mendes de Almeida. Il primo, arcivescovo di Olinda e Recife, è stato uno dei fondatori della Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile (Cnbb), segretario generale della Cnbb e presidente del Consiglio episcopale latinoamericano (Celam); il secondo è stato invece arcivescovo di Mariana, presidente e segretario generale della Cnbb. “Erano due uomini che hanno segnato la Chiesa e, vivendo per e con la Chiesa, hanno segnato il mondo”, afferma sul sito della Cnbb l’attuale segretario generale, dom Joel Portella Amado. Sarà proprio il segretario generale a presiedere oggi, alle 8.30, nella sede della Cnbb a Brasilia, una celebrazione eucaristica di suffragio. In questi giorni nei corridoi e nelle stanze della sede dell’organizzazione ecclesiale sono state esposte immagini e frasi dei due vescovi.
Dom Helder Pessoa Camara e dom Luciano Mendes de Almeida sono considerati attualmente dalla Chiesa come “servi di Dio”. Le fasi diocesane dei due processi di beatificazione sono state completate e inviate alla Congregazione per le Cause dei santi, che procederà con la “fase romana” del processo.
Per dom Portella, una delle caratteristiche di dom Helder Camara era quella di promuovere sempre “uno spirito di comunione per unire le forze e aiutarsi a vicenda. È impossibile per chiunque affrontare i problemi da solo. Dom Helder sentiva che era necessario stare insieme, sedersi, parlare e lavorare, discernere insieme”. E un’altra sua caratteristica era le frasi sorprendenti e creative, come quando sosteneva che la “bella e santa professione della Chiesa era di accendere speranza”.
Dom Camara viene ricordato in questi giorni anche a Recife con un programma di eventi che ha preso il via sabato scorso e si concluderanno domani, mentre a dom de Almeida l’arcidiocesi di Mariana sta dedicando una settimana di studi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa