Diocesi: Caritas Termoli-Larino, il 28 agosto un incontro su “I piccoli Comuni del Welcome per una comunità accogliente a esclusione zero”

Si intitola “I piccoli Comuni del Welcome per una comunità accogliente a esclusione zero” l’evento in programma mercoledì 28 agosto 2019 dalle 16 alle 18 nei locali del Caffè Letterario, in piazza Monsignor Tria, a Ururi (Campobasso). L’iniziativa, organizzata dall’Amministrazione comunale di Ururi, dalla Caritas diocesana di Termoli-Larino e dalla Fondazione Istituto Gesù e Maria-Cittadella della Carità, ente gestore del progetto Sprar/Siproimi ”Rifugio Sicuro” del Comune di Termoli in partenariato con il Comune di Ururi e Larino, è nata per promuovere e confrontarsi sulle diverse possibilità di valorizzazione del territorio da un punto di vista culturale, sociale ed economico.
Se ne parlerà con i rappresentanti di Caritas Benevento per approfondire il significato della Rete dei Piccoli Comuni del Welcome. La Caritas diocesana di Benevento ha infatti elaborato il Manifesto per una Rete dei Piccoli Comuni Welcome, dove il termine “Welcome” è da intendere non soltanto come semplice accoglienza strutturata dei migranti ma come segno di cambiamento del welfare locale.
“Parlare e aderire alla Rete dei Piccoli Comuni del Welcome – spiegano gli organizzatori – significa ripartire dalle risposte ai desideri di ogni persona fragile che vive quel piccolo centro, che sia migrante o autoctono; significa ripartire da quella fragilità ecologica rispondendo alle sfide del futuro e al rischio dell’abbandono dei piccoli centri con la bellezza della propria vocazione rurale, artigiana e turistica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy