Meeting Rimini: Letta (Ist. Delors), “l’Europa ha bisogno di una Italia protagonista”

“L’Europa ha bisogno di una Italia protagonista, c’è bisogno di far fare al nostro Continente importanti passi avanti. L’integrazione europea è un valore in sé. Senza l’Italia l’Europa è più debole”. Ad affermarlo è stato Enrico Letta, presidente dell’Istituto Jacques Delors, parlando a margine dell’incontro “Diritti, doveri. Europa: 1979-2019” in programma oggi al Meeting di Rimini. Letta ha avvertito del rischio di “28 brexit”, “se accadesse saremmo tutti talmente piccoli da non essere nemmeno interlocutori di Usa o Cina. Il futuro del mondo e dell’Europa è stretto fra queste due grandi potenze del mondo, un vero e proprio G2. Tutti insieme invece rappresentiamo una forza con una dimensione e una leadership unica”. Uno dei punti su cui occorrerà vigilare con attenzione, ha aggiunto Letta, sarà “il controllo e l’utilizzo dei dati personali, con una tecnologia pervasiva che pone questioni come la protezione della privacy e l’intelligenza artificiale”. A questo riguardo Letta ha ricordato che “l’Europa è l’unico luogo dove una riflessione su questi temi viene portata avanti, dove delle regole si stanno ponendo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa