Diocesi: Prato, fino a domani missione del Cammino neocatecumenale nel centro storico e in alcune frazioni

A due a due, niente smartphone né soldi e per un pasto si affidano al buon cuore di coloro che incontrano per strada. Da lunedì 1° luglio e per tutta la settimana nel centro storico di Prato, così come nelle frazioni di Galciana, Iolo e Vaiano, si sta svolgendo la missione diocesana del Cammino neocatecumenale. È stato il vescovo di Prato, mons. Franco Agostinelli, a volere questa iniziativa di evangelizzazione nel periodo estivo. “Una occasione per ravvivare la fede nella quotidianità, mentre le persone sono immerse nella vita di tutti i giorni”, spiega. Perché questo fanno i quaranta “apostoli” suddivisi in venti coppie formate da giovani e qualche adulto: camminano per le strade e le piazze della città, suonano ai campanelli delle case per parlare con la gente e dire semplicemente loro “Cristo è venuto per salvarci”.
A Prato il Cammino neocatecumenale, con le sue comunità, è presente nelle parrocchie di Sant’Agostino, Mezzana e all’Ascensione. Sono loro i capofila di questa iniziativa che coinvolge aderenti al movimento provenienti da Quarrata, Firenze, Scandicci, Barberino di Mugello.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo