Violenze su minori: Con i bambini, online due nuovi bandi per aiutare le vittime di maltrattamento

Così come il suo titolo, “Ricucire i sogni”, il quinto bando promosso da “Con i bambini” nasce per aiutare bambini e adolescenti vittime di maltrattamento a ricostruirsi un futuro sereno, ricucendo gli strappi provocati da maltrattamenti e violenze. Il bando, che è già online e scade il prossimo 15 novembre, mette a disposizione complessivamente 15 milioni di euro con cui finanziare progetti ideati per diffondere una cultura e una sensibilità rinnovata sulla prevenzione e il contrasto di ogni forma di violenza verso i minori di 18 anni. “I bambini hanno il diritto di sentirsi protetti e al sicuro in tutti gli ambienti in cui crescono, a cominciare dalla casa – commenta il presidente di Con i bambini, Carlo Borgomeo –. Maltrattamenti, abusi e violenze lasciano traumi indelebili nella vita dei ragazzi, impedendo loro uno sviluppo pieno. Per questo, il nuovo bando di Con i bambini vuole stimolare la prevenzione e il contrasto del maltrattamento dei minori, attraverso interventi che restituiscano a bambini e adolescenti un diritto umano inalienabile: quello alla protezione e alla cura”. Per partecipare al bando, le proposte dovranno essere presentate da un partenariato composto da almeno tre organizzazioni (il soggetto responsabile deve essere un ente del Terzo settore) e dovranno mirare a potenziare i servizi già esistenti di protezione e cura dei minori, o a realizzarne dei nuovi. È possibile presentare i progetti esclusivamente online, tramite la piattaforma Chàiros, disponibile sul sito web di Con i bambini. Sullo stesso sito è stata rinnovata anche la linea d’intervento “Iniziative di cofinanziamento”, rivolte a enti erogatori privati o del Terzo settore che intendono avviare un percorso di collaborazione con l’impresa sociale, per sostenere o realizzare interventi congiunti di contrasto alla povertà educativa minorile su tutto il territorio nazionale. Questo bando ha una dotazione massima di 10 milioni di euro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo