Diocesi: Torino, dal 24 luglio le reliquie di santa Bernadette. I momenti di preghiera in programma

Le reliquie di santa Bernadette Soubirous arriveranno a Torino, nella chiesa della Gran Madre di Dio, il 24 luglio tra le 15.30 e le 16, quando verrà recitato il Rosario. L’occasione è il 175° anniversario della nascita e il 140° della morte della santa che vide per la prima volta la Madonna nella grotta sui Pirenei nel 1858. Le reliquie sono già in Italia e stanno passando di diocesi in diocesi fino al 22 agosto. A Torino, saranno accolte fino al dal 24 al 27 luglio. Nel primo giorno, alle 18.30, è in programma la messa presieduta da mons. Valter Danna. Alle 19.30, la messa presieduta da don Paolo Fini e alle 21 seguirà il Rosario. Giovedì 25 luglio, messe alle 7, alle 8 e alle 12. Alle 16, sarà recitato il Rosario. Alle 18.30, la messa presieduta dall’arcivescovo emerito di Torino, il card. Severino Poletto, e alle 19.30 da don Sebastiano Olivero. Alle 21, si svolgerà la processione “Aux Flambeaux” presieduta da mons. Giuseppe Anfossi. Venerdì 26 luglio, alle 12 la preghiera condotta da assistenti religiosi ospedalieri. Alle 16, il Rosario, mentre alle 18 il vescovo di Alba, mons. Marco Brunetti, presiederà una celebrazione eucaristica, e alle 21 la processione “Aux Flambeaux”. Infine, il 27 luglio sarà celebrata alle 7 la messa da don Sabino Frigato, alle 8 da don Carmine Arice, superiore generale del Cottolengo. Alle 10 il momento del Rosario, mentre alle 12 l’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia celebrerà la messa pontificale e concluderà l’“accoglienza” delle reliquie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo