Messico: Movimento familiare cristiano, da domani a Morelia l’Assemblea mondiale

Si terrà da domani fino a domenica 14 luglio a Morelia (Messico) la quattordicesima Assemblea mondiale della Confederazione internazionale dei movimenti familiari cristiani, formata da organismi di 43 Paesi, che si ritrovano ogni tre anni.
Il Movimento familiare cristiano (Mfc) raggruppa famiglie cattoliche che hanno l’obiettivo di promuovere i valori umani e cristiani della famiglia e di renderla protagonista a livello comunitario, attraverso la formazione, l’educazione alla fede, l’attenzione allo sviluppo integrale della comunità.
L’Assemblea è stata presentata ieri durante una conferenza stampa, nella quale l’arcivescovo di Morelia, mons. Carlos Garfias Merlos, che è anche vicepresidente della Conferenza episcopale messicana, ha messo in evidenza che “il Mfc punta a matrimoni più saldi, a una maggiore comprensione tra padri e figli, a case più felici. Ambienti più onesti nei quali i figli possono crescere e sviluppare uno stile di vita familiare in coerenza con i valori umani e cristiani”.
Il metodo formativo del Movimento è quello tradizionale del “vedere, giudicare e agire” e, ha sottolineato l’arcivescovo, è basato su cinque strumenti: la preghiera e la vita liturgica, lo studio, l’azione apostolica, la convivenza e la responsabilità economica.
“Invito tutti a seguire da vicino questa Assemblea mondiale – ha concluso mons. Garfias – e ringrazio tutti gli organizzatori, le famiglie e i partecipanti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo