Migranti: Sea-Watch 3, “sbarcare subito le 43 persone e facilitare accoglienza nelle città tedesche”. Appello del Consiglio d’Europa

Un nuovo appello della Sea-Watch3, bloccata da sei giorni al largo delle coste di Lampedusa con 43 persone a bordo, tra cui 6 donne e 3 minori: “Hanno bisogno di sbarcare subito”. L’Ong chiede alla Germania “che si faciliti la disponibilità delle città tedesche pronte ad accoglierli”. Nel frattempo anche Dunja Mijatovic, commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa chiede che alla “Sea Watch 3 sia indicato tempestivamente un porto sicuro che possa essere raggiunto rapidamente”. “I migranti salvati in mare non dovrebbero mai essere sbarcati in Libia – sottolinea -, perché i fatti dimostrano che non è un Paese sicuro”. Mijatovic si dice “preoccupata per l’atteggiamento del governo italiano nei confronti delle Ong che conducono operazioni di salvataggio nel Mediterraneo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori