Funerali Zeffirelli: card. Betori, “un protagonista universale” della “grandezza dell’arte e della missione che le è affidata”

“La vita che Franco Zeffirelli porta con sé davanti al Signore è quella di un uomo di cultura, di un artista. Nell’espressione culturale e artistica la Chiesa riconosce una modalità alta della vocazione dell’uomo alla trascendenza e quindi un’esperienza che si intreccia con il cammino della fede”. Lo ha detto, oggi, l’arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, celebrando in cattedrale, le esequie di Franco Zeffirelli, che “è stato un protagonista universale” della “grandezza dell’arte e della missione che le è affidata”. Il porporato ha ricordato anche “l’attenzione che la Chiesa riserva agli artisti, grata per come attraverso le loro opere l’uomo venga richiamato ai suoi interrogativi più profondi e indirizzato verso un oltre che lo svincoli dalle miserie del consumismo e dell’utilitarismo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori